Lombardi: a Recanati alla guida del centrocampo, in C insegue ancora… la patente

Luca Lombardi

SERIE C – L’ex gioiellino giallorosso classe 2002 si racconta a 360 gradi. Dall’esordio di domenica con la Vis Pesaro alla speranza di giocare contro il suo ex Teramo e avere più spazio tra i pro

Domenica l’esordio stagionale in maglia Vis Pesaro, venti minuti all’Adriatico di Pescara in occasione della terza giornata di campionato. Decima gara ufficiale giocata da quando ha lasciato Recanati tre stagioni fa, la terza in serie C. Luca Lombardi, centrocampista classe 2002, sta provando in tutti i modi a ritagliarsi il proprio spazio tra i professionisti. Una sfera dove molti sognano di arrivarci, ma in pochi riescono a restarci.

Quest’ultima è la speranza del quasi 19enne Lombardi che, dopo aver stregato tutti da giovanissimo con la Recanatese, si è guadagnato le attenzioni e un contratto con il Monza di Galliani e Berlusconi. Breve parentesi in biancorosso, poi il prestito in serie C al Teramo e infine quest’anno alla Vis Pesaro. Tre squadre in cui ha sempre faticato a trovare spazio eppure ogni esperienza ha lasciato in lui “un ricordo bellissimo che mi ha insegnato tanto e fatto crescere come giocatore e come persona. Esordire in Coppa Italia è stato emozionante”.

Nella settimana che proietta la Vis Pesaro al match esterno contro il Teramo, l’ex di turno Lombardi si racconta a 360 gradi e non nasconde che farà “di tutto per guadagnarmi ulteriore spazio. Ringrazio il mister per la fiducia e ogni volta che mi chiamerà in causa saprò farmi trovare pronto”. Ma non solo, ha anche un altro traguardo da raggiungere. “Scuola? No, al momento mi basta il diploma da geometra ma in futuro sicuramente ci penserò. Ora il primo obiettivo è prendere la patente di guida”. E anche in senso calcistico l’augurio è quello che, quando a 16 anni guidava il centrocampo della Recanatese, a partire dalla gara di domenica scorsa possa man mano arrivare a guidare la mediana tra i professionisti. Ma un passo alla volta… prima la patente.

 

 

 

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia