Lo tsunami Vuelle Pesaro travolge Cantù

Biancorossi schiacciasassi

BASKET A1 – Larga vittoria dei biancorossi, canturini annientati 107 a 83

Cantù regge un quarto d’ora di gioco, poi la Vuelle dilaga e alla Vitrifrigo Arena conquista un netto successo per 107-83.

E’ gara vera fino al 33-30, quando il cronometro del secondo quarto segna 5′ 32″ e Repesa chiama timeout per fermare l’ottimo momento di Cantù. Scelta azzecatissima. Al rientro sul parquet Pesaro allunga sul 40-31 e dilaga fino al 53-38 con cui le squadre vanno negli spogliatoi. La Vuelle, quando manca poco più di un minuti alla terza sirena, conquista il massimo vantaggio di + 30 (77-47) e con lo stesso margine (82-52) si va al quarto e ultimo quarto. Per i biancorossi è pura accademia gestire il largo vantaggio e festeggiare a fine gara per un successo che vale momentaneamente il sesto posto in solitaria a quota 16 punti in attesa del verdetto serale di Trieste contro Sassari.

Il tabellino

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO – ACQUA S.BERNARDO CANTU’ 107-83

Pesaro: Drell 17, Filloy 5, Calbini 2, Cain 19, J.Robinson 4, Mujakovic, G.Robinson 10, Basso, Serpilli 6, Filipovity 16, Zanotti 9, Delfino 19. All. Repesa

Cantù: Gaines 10, Thomas 12, Smith 7, Procida 24, Leunen 3, Bigby-Williams 6, Lanzi n.e., Johnson 13, Bayehe, Baparapè n.e., Pecchia 8, Bresolin n.e.. All. Pancotto.

Arbitri: Begnis, Bettini e Vita.

Parziali: 26-20, 27-18; 29-14, 25-31.

error: Contenuto protetto !!