Lo Stato risarcisce con dieci milioni le vittime di Rigopiano: ci sono anche due osimani

Anche Osimo ha partecipato al tavolo di confronto, a Palazzo Chigi, tra sindaci dei Comuni con vittime della strage di Rigopiano, Presidenza del Consiglio e i ministeri della Salute e dell’Interno. L’incontro è stato convocato per designare i componenti della commissione che sceglierà i criteri di ripartizione dei fondi per le vittime di Rigopiano, con 10 milioni messi a disposizione dallo Stato. Tra i 29 morti di Rigopiano ci furono due osimani, Dino Di Michelangelo e la moglie Marina Serraiocco, e il figlio Samuel venne estratto dalle macerie dell’hotel travolto da una valanga. «A settembre inizieranno i lavori della commissione – informava ieri Pugnaloni -, a seguire bando pubblico di partecipazione della Presidenza del Consiglio. Dopo la pubblica raccolta del nostro Comune in favore di Samuel, una nuova buona nuova dal Governo che accelera sul sostegno economico alle vittime di una strage che ha lasciato il segno su tutti noi».

Franco Cameli
Author: Franco Cameli

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS