Litiga con la mamma e poi si da alla fuga

La Polizia l’ha ritrovata

Furiosa lite tra mamma e figlia in un appartamento ieri, sabato 8 luglio, nell’anconetano. Sul luogo è intervenuta una Volante della Polizia di Stato. Intorno alle 19:30 una donna, dal chiaro accento straniero, senza fornire troppi dettagli, ha chiesto l’intervento della Polizia per tentare di far ragionare la figlia andata in escandescenza. La Volante, giunta sul posto in via del Commercio, ha trovato un appartamento completamente a soqquadro, oggetti e suppellettili sparsi ovunque sul pavimento ma, in quel momento, gli animi erano pacati.

La donna ha spiegato che le incomprensioni con la figlia sono dettate da incompatibilità caratteriali che nell’ultimo periodo stavano rendendo difficoltosa la convivenza. Cessata l’esigenza, i Poliziotti sono andati via. Dopo meno di un’ora la seconda richiesta di aiuto: questa volta la donna ha spiegato che la figlia, uscita di corsa di casa, si è data alla fuga ed era preoccupata per lei. La Polizia, dopo aver perlustrato le vie e le aree limitrofe l’abitazione, l’ha ritrovata. La richiedente e il nucleo familiare sono già noti alle FFOO, già intervenute in passato per fatti simili che, tuttavia, non hanno mai raggiunto quei livelli di criticità.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS