Li Matti de Montecò, Simone Scipioni e Piero Massimo Macchini insieme per promuovere le eccellenze delle Marche

Appuntamento domenica 24 novembre alla Locanda Fontezoppa di Civitanova. Presenti anche la scrittice Giulia Ciarapica, autrice del romanzo “Una volta è abbastanza” e Deborah Iannacci fondatrice della pagina TRIPPAdvisor

Alle radici delle Marche“, così è stato intitolata la prima edizione di una lodevole iniziativa che domenica 24 novembre, alla Locanda Fontezoppa di Civitanova, unirà e valorizzerà le eccellenze enogastronomiche, letterarie, culturali del territorio marchigiano.

 

L’idea nasce dall’amicizia, la stima e la collaborazione tra il gruppo folk “Li matti de Montecò” e la scrittrice marchigiana Giulia Ciarapica ed ha subito ottenuto il patrocinio del Consiglio Regionale. Tutto parte dall’amore per le nostre zone e dal desiderio di portare le bellezze e tipicità delle Marche oltre i confini regionali, appunto per far conoscere le nostre radici. Sarà pertanto una giornata pienissima, ricca di incontri, laboratori per bambini, presentazioni letterarie, spettacoli musicali e comici, fino alla cena che sarà curata da Simone Scipioni, vincitore di Masterchef Italia 7.

 

Si comincerà verso le 16 con il laboratorio di balli popolari allestito dall’associazione montecosarese Li Matti de Montecò che dal 2007 si impegna a tenere in vita le tradizioni musicali e popolari attraverso l’insegnamento di canti e danze. Quindi spazio a scrittori e artisti nostrani come Giulia Ciarapica, autrice del romanzo “Una volta è abbastanza” (Rizzoli), primo volume di una trilogia ambientata a Casette d’Ete e dedicata alla storia dei calzolai marchigiani o Deborah Iannacci, autrice del volume “Un anno da vergara” (Giaconi Editore) e fondatrice della seguitissima pagina Facebook TRIPPAdvisor che ha dato vita ad una community di fan. Sarà poi la volta dell’esilarante comico e cabarettista Piero Massimo Macchini, attore, ideatore (insieme a Priscilla Alessandrini e Michele Gallucci) del progetto multimediale “Marche Tube” e autore del libro “La gente mormorano” (Giaconi Editore).

Infine, tutti a tavola per il momento dell’aperitivo-cena, accompagnato dall’animazione del gruppo Li Matti de Montecò, con la ghiotta possibilità di degustare piatti tipici preparati dallo chef montecosarese Simone Scipioni.

Tutto si svolgerà all’interno dell’ampio salone, al riparo dall’eventuale maltempo, cena su prenotazione telefonando allo 0733 801551.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi