L’ex Patrizi verso Sangiustese-Osimana: “Quanti ricordi…”

ECCELLENZA – Il difensore in rossoblu è rimasto dal 2016-17 al 2019-2020

Tra le sfide in calendario per la quinta giornata di ritorno del campionato di Eccellenza il confronto tra Sangiustese e Osimana è senza dubbio una di quelle più interessanti sia per gli snodi di classifica che per il blasone delle due formazioni.

La gara assume certamente un gusto particolare per Luca Patrizi ex di turno, visto che ha vestito la casacca rossoblu per tre stagioni. “Giocare contro una tua ex squadra è sempre una partita speciale, perché dopo aver condiviso tanti momenti insieme, resta sempre qualcosa che ci si porta nel proprio bagaglio personale. Con la Sangiustese ho molti ricordi piacevoli, era bella famiglia, così come oggi ho trovato un ambiente ideale a Osimo e sono felice di vestire la maglia giallorossa.”

Mentre la Sangiustese è impegnata nel tentativo di recuperare terreno per tornare in zona playoff, l’Osimana reduce dall’1-1 contro la Maceratese resta stabilmente inserita nella lotta che coinvolge molte squadre. “La classifica è cortissima – osserva Patrizi – e al momento non vedo nessuno favorito con un campionato così livellato dove è difficile vincere in qualsiasi sfida.”

Di certo a permettere all’Osimana di rimanere in alto è l’ottima tenuta della retroguardia, di cui Patrizi è indubbiamente uno dei perni, che con sole 9 reti subite è la migliore del campionato: “E’ vero che abbiamo insieme alla Forsempronese la miglior difesa, ma come ripeto sempre non è merito solo dei singoli, ma di un lavoro del collettivo che parte dagli attaccanti che con il pressing limitano la libertà di azione agli avversari, per passare al centrocampo che deve fare da schermo fino ad arrivare ai difensori e al portiere”.

Sergio Brizi
Author: Sergio Brizi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS