Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

L’ex Buresta beffa la Cluentina a tempo scaduto

img
Marco Buresta

PRIMA CATEGORIA – Vittoria di misura per l’Urbis Salvia

Il più classico dei goal dell’ex affonda la Cluentina all’ultimo respiro di una gara controllata per quasi tutti i 90 minuti dai biancorossi, quest’oggi incapaci però di rendersi efficaci in area avversaria. Nonostante le diverse assenze la Cluentina prende in mano il gioco già dai primi minuti ma le occasioni da goal sono poche: ci prova Sopranzetti al 18′ da fuori, il tiro viene deviato, poi al 30′ Andrea Mancini di testa, debole. L’Urbis Salvia si rende pericolosa invece con la conclusione di Luciani da buona posizione, l’attaccante però non inquadra la porta. La ripresa si apre con la grande occasione di Giri che davanti al portiere calcia male e spreca. Al 55′ la Cluentina trova la rete con il tap-in di Andrea Mancini sul tiro respinto di Pettinari ma l’arbitro annulla per fuorigioco. I ritmi calano e la partita sembra destinata a concludersi in parità quando all’ultimo minuto Buresta si fa trovare libero sulla sinistra, salta un avversario entrando in area e con un preciso diagonale batte Torresi.

URBIS SALVIA – CLUENTINA 1-0

URBIS SALVIA: Tarulli, Tentella, Sgalla, Monteverde, Rossi, Filacaro, Canesin (64′ Razgui, 74′ Galanti), Salvatori (31′ Petracci), Buresta, Luciani, Telloni (47′ Giri). All. Cervelli.

CLUENTINA: Torresi, Luca Mancini (68′ Scocco), Scoccia, Marcantoni, Porfiri, Tomassini, Sopranzetti (60′ Gianfelici), Andrea Mancini, Cammertoni, Pettinari, Andreucci (82′ Ronaldo). All. Pietro Canesin.

ARBITRO: Federici di Ascoli Piceno

RETI: 95′ Buresta

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest
This div height required for enabling the sticky sidebar