L’Eccellenza congela le emozioni: si decide tutto tra 15 giorni

Tre squadre per la vetta, scontri diretti playoff, e un Castelfidardo-Fabriano che è un playout anticipato. Ora una settimana di stop

In Eccellenza, oltre alle due squadre tra Atletico Ascoli (51 punti), Fossombrone (50) e Atletico Gallo (48) che resteranno deluse nella volatona per il primo posto, restano due biglietti da assegnare per i playoff. A contenderseli saranno Atletico Azzurra Colli (47), Montefano (46), Urbino (44) e Osimana (44). L’ultima giornata riserverà proprio lo scontro diretto Atletico Azzurra Colli-Montefano, in cui il pareggio consentirebbe a entrambe di vidimare i ticket. In caso di arrivo a tre a 47 tra Montefano, Osimana e Urbino i viola sarebbero favoriti dalla classifica avulsa in virtù dei 6 punti conquistati contro le avversarie, a fronte dei 5 racimolati dai senzatesta e dei 3 collezionati dai ducali. La formazione di Mariani sarebbe nei playoff anche nell’ipotesi di arrivo a 47 punti solo con l’Osimana in virtù degli scontri diretti favorevoli (4-2 all’andata, 2-2 al ritorno) o di arrivo a pari punti solo con l’Urbino grazie alla miglior differenza reti complessiva (+13 contro +6) a parità di risultati negli scontri diretti: 3-3 all’andata, 2-2 al ritorno.

In fondo, oltre a Porto Sant’Elpidio e Marina già retrocessi, può salutare l’Eccellenza senza playout anche il Fabriano Cerreto terzultimo, ora -7 dal Castelfidardo quartultimo che affronterà domenica 30 al Mancini. La sconfitta farebbe sprofondare i cartai a -10 e salverebbe direttamente l’undici di Giuliodori. Con qualsiasi altro risultato il duello si ripeterebbe domenica 14 maggio ai playout, dove il Castelfidardo potrebbe comunque contare su due risultati (vittoria e pareggio) per salvarsi.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS