Le sfide future del settore del gioco legale: coerenza, trasparenza e fiducia

Tra i settori industriali pronti a rilanciarsi dopo la crisi pandemica da Covid-19, la filiera del gioco merita particolare attenzione. Obiettivo da perseguire, quello di riprendere gli ottimi risultati del 2019, quando la crescita aveva registrato un +12,4% rispetto all’anno precedente ed i casinò online erano arrivati ad un +17%.

L’obiettivo per il 2020 era quello di continuare il percorso e fare un salto di qualità che poi è riuscito ma solo a metà. Nuovi titoli, nuove tecnologie, nuovi mezzi da sfruttare, niente è servito a bloccare l’esplosione del Covid, tramutatasi nella chiusura dei luoghi del gioco fisico.

Ha tenuto botta l’online, mattatore e protagonista assoluto da marzo 2020 senza se e senza ma, capace di spopolare con i casinò online, il poker online e gli eSports, che hanno consentito alla filiera digitale di poter spiccare il volo.

Il gioco si è saputo così trasformare nell’anno più nero della sua storia, anche più nero dei peggiori. L’Italia si è così confermata come una delle protagoniste di questo nuovo mercato, luogo privilegiato per la maggioranza degli investitori.

Quello italiano è un segmento fondamentale per la filiera, soprattutto in termini di marketing. Qui viene sfruttato la tecenica del marketing ban, basata su offerte e promozioni per i nuovi utenti, che sempre più influenza le strategie di promozione degli operatori di casinò online e sulla gestione degli stessi nei confronti dei clienti.

Il tutto all’insegna delle partnership, oggi nuovo punto di forza di un mercato forte, al di là di tutto, ma bisognoso di rilanciarsi. Dunque sempre più centralità alla promozione in-game e all’integrazione di promozioni per fidelizzare i clienti. Tutte le principali aziende hanno fissato i propri obiettivi: priorità all’omnichannel, unica strada per esendere i prodotti sui mercati. E poi moderazione, controllo, sicurezza: massima priorità anche al protocollo del Gioco Responsabile, con tutti quegli strumenti utili a supportare l’esperienza di gioco, con garanzie e controlli mirati.

Ad oggi una necessità: tutelare e proteggere il cliente, invitandolo in un ambiente di gioco che sia spazio fisico e mentale in cui divertirsi. Offrendo anzitutto coerenza, trasparenza, fiducia. Un passo nel futuro, dunque.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia