Le mosse della Vis Pesaro, occhi in porta: estimatori per Zagnoni

SERIE C – Il club biancorosso studia Zacchi ex Giana Erminio di proprietà Sassuolo, sul difensore l’interesse del Carpi

La Vis Pesaro valuta un nome nuovo per la porta. In salita la strada che conduce a Filippo Rinaldi (classe 2002), tornato al Parma dopo l’esperienza all’Olbia e attenzionato anche dal Bari in Serie B oltre che dalla Lucchese, l’alternativa è rappresentata da Gioele Zacchi (classe 2003), reduce dalla brillante parentesi alla Giana Erminio dove ha collezionato 34 presenze. Il cartellino dell’estremo difensore, che ha giocato nelle giovanili dell’Italia Under 19, è di proprietà del Sassuolo, con il quale già in passato il club pesarese ha avuto buoni rapporti di collaborazione. Sulle sue tracce ci sarebbe anche il Carpi che segue con attenzione il difensore vissino Davide Zagnoni, tra i protagonisti della sofferta salvezza ai playout della scorsa stagione. Al centro della retroguardia i biancorossi vorrebbero inserire Davide Bove (classe 1998), in uscita dal Crotone dopo le avventure con Novara e Avellino. L’intensa collaborazione col Venezia neopromosso in Serie A potrebbe portare alla permanenza in biancorosso di Da Pozzo e a intavolare trattative per altri prospetti emergenti come il difensore Lorenzo Busato (classe 2004), capitano della Primavera lagunare.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS