Le Iene dalla Maga Clara: “Io seguo la scia di Cristo. I miracoli li faccio tramite Lui”

Il servizio è andato in onda domenica sera

La visita de Le Iene a casa di Clara Romano, meglio nota come la Maga Clara, era nota da qualche tempo, visto che c’era stato bisogno di chiamare i carabinieri per uscire da una situazione quantomeno difficile per gli inviati della trasmissione televisiva. 

Il servizio è andato in onda ieri sera e ha mostrato risvolti inquietanti. 

Le Iene hanno mandato un paio di attori dalla Maga Clara, in passato già condannata per truffa, e registrato le parole della “santona”. A una ragazza che ha detto alla Romano di essere malata di depressione, la Maga Clara dice “Ai medici digli di andarsene a fare in culo e di pigliarsele loro le pillole. Tu sei cretina, dal dottore non ci devi andare”. E ancora “Per curarti devi chiuderti in bagno e ti mandi a fanculo da sola. Così mandi via il male e diventi più forte”. Dopo averle letto le carte prende gli strumenti per un esorcismo: olio d’oliva, incenso, preghiere in latino. La maga Clara penserà poi ogni notte ad accendere lumini per lei. Il costo di questo trattamento? 200 euro al mese.

Ancora più drammatica l’esperienza di un secondo complice che chiede aiuto per curare la leucemia al figlio. “Succede perché gli manca l’acqua al sangue”, è la diagnosi della Maga Clara: “Prova a dargli tre litri al giorno e vedi che si riprende”. Anche per lui sconsiglia la chemioterapia.

Alla fine, quando l’inviata Nina entra a casa di Clara Romano succede il putiferio: l’operatore viene aggredito e vengono chiamati i carabinieri. Di seguito il link al servizio integrale https://www.iene.mediaset.it/video/maga-clara-miracoli-santona-cancro-truffa-demonio_298842.shtml

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS