Le grane di Colavitto verso Arezzo: mediana da ridisegnare

SERIE C – I dorici in trasferta: mancherà anche Pellizzari

Il 3-0 dell’andata segnò l’inizio del Colavitto bis sulla panchina dell’Ancona che uscì con quella vittoria dal tunnel in cui era finita nella prima parte di campionato. Un girone dopo i biancorossi si ritrovano di nuovo al buio e nel mirino della critica è finito il tecnico campano, chiamato a trovare l’antidoto giusto per rigenerare una squadra che rischia di precipitare in zona playout. Il match di sabato (ore 18.30) in casa dell’Arezzo rappresenterà uno snodo fondamentale per i biancorossi, obbligati a cancellare il pesante scivolone interno contro il Rimini.

“Ho visto applicazione e concentrazione in allenamento. Ci siamo confrontati tra noi e guardati in faccia, dicendoci ciò che era necessario. Scenderemo in campo con lo spirito di sempre, cercando di portare a casa il massimo”. Queste le parole in conferenza stampa di Colavitto che riflette se lanciare dal primo minuto in difesa il nuovo acquisto Pasini. “Si è messo subito a disposizione e parlerò con lui per capire se può partire dall’inizio o meno. Non disputando da tempo partite vere, non lo butterò nella mischia senza avere certezze da parte sua”.

Non mancheranno i problemi per il timoniere, costretto a ridisegnare il centrocampo, orfano dello squalificato Saco e dell’infortunato Paolucci. Quest’ultimo ha rimediato in allenamento la distrazione del radio della mano destra e dovrà stare ai box per diverse partite. Il terzo assente sarà il difensore Pellizzari, alle prese con un problema al piede. Rientrerà dalla squalifica Clemente sull’out destro con Martina pronto a riprendersi la maglia sulla corsia opposta. Nell’Arezzo, che non supera l’Ancona da 44 anni, mancheranno gli squalificati Masetti (ex dorico) e Risaliti. In attacco l’ex Fano e Vis Pesaro Gucci sarà il riferimento offensivo con Pattarello, Guccione e Gaddini che potrebbero comporre il trio di trequartisti.

PROBABILI FORMAZIONI

AREZZO (3-4-1-2): Trombini; Lazzarini, Chiosa, Polvani, Coccia; Damiani, Catanese; Pattarello, Guccione, Gaddini; Gucci. All. Indiani.

ANCONA (3-5-2): Perucchini; Pasini, Cella, Mondonico; Clemente, Basso, Gatto, Prezioso, Martina; Giampaolo, Spagnoli. All. Colavitto.

ARBITRO: Gandino di Alessandria.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS