Le chiavi gli scivolano dentro mentre chiude il portellone: la fidanzata resta bloccata in auto, arrivano i pompieri

Per tirarle fuori è stato necessario sfondare i vetri della macchina

Attimi di tensione in via Italia a Falconara per una ragazza di 28 anni che è rimasta bloccata all’interno della sua Audi. La giovane è salita alla guida mentre il suo fidanzato stava caricando le borse nel portabagagli. Chiudendo il portellone, le chiavi dell’auto sono scivolate in una sacca interna alla plastica del sedile posteriore della vettura e la ragazza è rimasta chiusa dentro. Il giovane, non riuscendo ad aprire in nessun modo gli sportelli, così ha allertato i soccorsi. Nel frattempo, viste le temperature molto elevate, l’aria all’interno dell’Audi si stava consumando sempre di più. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i volontari della Croce Gialla di Ancona.

In un primo momento, la squadra dei vigili del fuoco ha sfondato uno dei finestrini posteriori da cui hanno fatto passare dell’ossigeno per far respirare la 28enne. In seguito, una volta che la giovane si è messa in una posizione di sicurezza, i pompieri hanno distrutto il vetro anteriore e l’hanno tirata fuori. A quel punto i volontari della Croce Gialla l’hanno soccorsa. La ragazza si è ripresa dopo qualche minuto ed ha rifiutato il trasporto in ospedale.