L’Azzurra Colli a Senigallia con il dubbio di formazione

Omar Giorgio

ECCELLENZA – Pagliuca in gruppo ma potrebbe essere centellinato, Giorgio uomo chiave per lo schieramento

Un Atletico Azzurra Colli con il vento in poppa e con il turno di riposo alle spalle è pronto a tornare a lottare nel campionato di Eccellenza. Un inizio davvero importante per gli uomini di mister Peppino Amadio con 10 punti conquistati nelle prime quattro giornate.

La gara del “Bianchelli” sarà un vero banco di prova per i rossoazzurri, pronti come sempre a dare battaglia. E lo faranno senza Jonathan Ciabuschi che, come ormai noto, sarà fuori per parecchio tempo. Rimangono dubbi sulle condizioni di Emanuele Renzi: il problema alla coscia lo ha condizionato in settimana. Regolarmente in gruppo Daniele Filiaggi che ha smaltito la noia del virus intestinale che lo ha colpito in settimana. Recuperato e arruolabile anche Emanuele Pagliuca, che rientrerà gradualmente.

In termini di formazione, Amadio potrebbe optare per il 4-3-3. Davanti a Marani solita difesa composta dai centrali Sosi e Filipponi, Nervini a destra e Vallorani a sinistra. Scelte come sempre di abbondanza a centrocampo – vedersi anche l’arrivo negli scorsi giorni di Jachini – che potrebbe comporsi del terzetto Alfonsi, Sorci e Fazzini. Sulle fasce Del Marro e Giorgio. E proprio quest’ultimo potrebbe essere l’ago della bilancia. Innanzitutto il ballottaggio con Pagliuca, poi entrambi possono ricoprire il ruolo di trequartisti. Ecco perché modulo potrebbe anche variare in un 4-2-3-1, con Fazzini abile anche da esterno. Davanti l’attacco sarà in mano a Filiaggi.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia