L’Aurora Jesi completa il quintetto, ecco Ferraro

Massimiliano Ferraro

BASKET B – L’ala arriva da Piacenza, in arancioblu indosserà la maglia numero 1

L’Aurora Jesi si è assicurata le prestazioni dell’ala Massimiliano Ferraro per la prossima stagione sportiva, completando così il quintetto titolare.

Ala di 198 centimetri, classe 1998 e under, Ferraro è un prodotto del Settore Giovanile di Trieste, sua città natale e prima squadra con cui ha esordito e militato nel campionato di A2 dal 2014 al 2017. Nella stagione successiva per l’ala giuliana arriva la prima chiamata lontano da casa, alla corte della Pallacanestro Crema in Serie B; una stagione, quella in terra lombarda, in cui Ferraro si mette in mostra come uno dei prospetti più interessanti: nel primo anno lontano da Trieste, Ferraro colleziona buone statistiche mostrando tutta la sua duttilità: mano morbida, rimbalzi e intelligenza cestistica.

Caratteristiche, queste, che gli valgono la chiamata di Cesena nella stagione seguente, una bellissima cavalcata dove, da under, Ferraro acquisisce ancora più esperienza e consapevolezza arrivando prima alla finale di Coppa Italia, persa con Omegna, e quella Playoff in cui i suoi Tigers hanno ceduto solamente al’ultimo turno, in gara-5, contro Orzinuovi. E, nemmeno a dirlo, la formazione orceana sarà proprio la successiva, quest’anno, in Serie A2. E nelle undici partite giocate con la formazione bresciana Ferraro, uscendo dalla panchina, ha sempre dato il suo utilissimo apporto, salvo pagare il cambio in panchina a metà stagione con conseguente passaggio nelle file dell’Assigeco Piacenza, ultima tappa prima dell’approdo a Jesi. Un’Aurora in cui Ferraro ricoprirà nuovamente un ruolo centrale in cui, oltre ad agire da terzo titolare, dovrà anche dare minuti di riposo a Rizzitiello svolgendo quel ruolo di duttile tuttofare che lo ha finora contraddistinto.

“Sono veramente emozionato di poter vestire la maglia di Jesi – afferma il neo-jesino Ferraro –. Ho giocato con alcuni ex arancioblu come Santiangeli, Piccoli, Battisti e tutti quanti mi hanno parlato benissimo riguardo tutto e mi hanno spinto ad accettare. Quando ho saputo, tramite il coach, i miei futuri compagni di squadra non potevo essere che più entusiasta. Più precisamente gasato – continua –. Posso solo dire che non vedo l’ora di fare i bagagli, partire ed iniziare a lavorare duro per toglierci qualche soddisfazione insieme”.

Ferraro, che in questa nuova avventura ha scelto la casacca numero 1 dell’Aurora Basket, verrà presentato alla stampa mercoledì 1° luglio alle 17.30 con la consueta conferenza sulla piattaforma informatica Zoom.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia