L’Atletico Ascoli spinge il Fano in zona retrocessione diretta

SERIE D – Al Mancini i bianconeri rimontano i granata sull’1-1. Gli uomini di Manoni sono penultimi. Botta e risposta Mancini-Minicucci

Termina 1-1 il derby tra Alma Juventus Fano e Atletico Ascoli che avvicina i bianconeri alla salvezza e serve invece a poco ai granata ai quali il pareggio serve davvero a poco. Manoni torna alla difesa a tre, mentre Seccardini propone un modulo molto propositivo che permette ai bianconeri di tenere in mano le redini del gioco, anche se la prima occasione è dei padroni di casa al 2’ Allegrucci raccoglie un pallone vagante e ci prova da dentro l’area murato in angolo da un difensore. È l’Atletico Ascoli a farsi preferire manovrando con precisione e costringendo dietro i padroni di casa che faticano a distendersi, complice un forte vento che soffia alle spalle dei granata che modifica la misura dei passaggi e vanifica un paio di buone idee dei ragazzi di Manoni. Superato il quarto d’ora gli ospiti vanno per due volte vicinissimi al vantaggio.

Al 16’ Pensalfini al momento di controllare un pallone semplice in area scivola lasciando via libera a Valentino sul cui tiro è provvidenziale Mancini a sbarrare in angolo. Sul corner successivo di Vecchiarello nella mischia davanti alla porta granata il tocco finale di Cesario termina contro il palo, poi Mazzarani ha la chance sul destro da pochi passi, ma trova ancora Mancini a salvare la porta di Guerrieri, l’azione prosegue e Mazzarani può mettere in mezzo per D’Alessandro che gira alto di testa. Il Fano prova a scuotersi e ad alzare il baricentro anche se i bianconeri provano ad non allentare la presa. Le improvvise violente folate di vento condizionano non poco lo sviluppo delle azioni e al 27’ Zanni ne approfitta per riconquistare e lavorare un buon pallone nella metà campo bianconera per poi servire Pierfederici che prova la soluzione dalla distanza, Pompei disinnesca in due tempi. Il vento diventa un alleato dei granata che anche con un pizzico di fortuna sfruttano al meglio la situazione ambientale trovando l’1-0 al 29’ punizione lunga di Piefederici Pompei tradito dal vento si fa scavalcare dal pallone che finisce sul destro di Mancini che incrocia verso la porta, Vecchiarello prova a salvare alla disperata, la sfera secondo la terna varca completamente la linea di porta con Leorsini che assegna la rete del vantaggio.

I bianconeri accusano il colpo, i ragazzi di Manoni invece sulle ali dell’entusiasmo tornano a farsi pericolosi per due volte. Al 34’ Pierfederici mette in mezzo un pallone che spinto dal vento diventa un proiettile per Pompei costretto a usare i pugni per allontanare. Due minuti dopo Mancini ci prova da fuori con gran destro Pompei blocca procurando ancora qualche brivido. L’Atletico Ascoli riesce a riorganizzarsi tornando a spingere prima dell’intervallo e sfiora il pareggio proprio prima di tornare negli spogliatoi, ma Guerrieri compie un prodigio chiudendo la porta a Minicucci al temine di una caparbia e insistita azione centrale dei bianconeri.

Nella ripresa l’Alma prova a controllare la prevedibile spinta dei bianconeri che si procurano una prima occasione al 55’ ma Cesario buona posizione ma calcia alto. Dopo un’ora di gioco è Vecchiarello su punizione a creare qualche imbarazzo a Guerrieri che però si salva. Poco dopo parte la girandola di cambi e a metà tempo l’Atletico perviene al pareggio: Minicucci sfugge alla guardia di Dubaz e calibra un preciso pallonetto che lascia di stucco Guerrieri firmando l’1-1. L’Alma non riesce a riportarsi in maniera minacciosa dalle parti di Pompei, mentre nel finale l’Atletico Ascoli non si accontenta e prova anche a vincerla sfiorando il gol a cinque minuti dal termine Ciabuschi da limite può liberare il destro Guerrieri è reattivo e con un gran riflesso alza in corner. L’ultimo brivido è ancora di marca ospite con la punizione dell’ex Severini e la presa sicura di Guerrieri per un 1-1 che allunga la serie positiva per i bianconeri, mentre l’Alma scivola al penultimo posto in classifica, in zona retrocessione diretta.

Il tabellino
FANO 1-1 ATLETICO ASCOLI

Alma Juventus Fano: Guerrieri, Pensalfini, Riggioni; Urbinati, Mancini, Dubaz; Roberti (73’ Serges), Zanni (63’ Ricci), Padovani (71’ Gonzalez), Pierfederici (59’ Coulibaly), Allegrucci All. – Manoni

Atletico Ascoli: Pompei, Camilloni, Valentino (60 ‘Gurini); D’Alessandro, Feltrini (77’ Pinto), Mazzarani (66’ Severini); Traini, Olivieri, Cesario (60’ Ciabuschi), Minicucci (74’ Pedrini), Vecchiarello All . – Seccardini

Arbitro: Leorsini di Terni

Reti: 29’ Mancini 67’ Minicucci

Ammoniti: Valentino, Cesario, Camilloni, Urbinati

Sergio Brizi
Author: Sergio Brizi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS