L’Atletico Ascoli si tiene stretto Mazzarani: Colli, ritorno in attacco

Valentini ancora rossoazzurro, il centrale resta nel piceno

Continua a prendere forma la rosa dell’Atletico Ascoli 2024-25. Il DS Marzetti ha chiuso la conferma di Federico Mazzarani, colonna difensiva della squadra di Mister Seccardini. Mazzarani, classe 2000, nella scorsa stagione ha messo a referto 28 presenze, 2 assist e il preziosissimo gol nella trasferta di Tivoli.

Il centrale ha avuto diversi interessamenti nel corso di queste prime settimane di mercato, ma ha scelto di vestire ancora la maglia bianconera. “Sono diverse le cose che mi hanno convinto a rimanere. La prima su tutte è la fiducia che mi hanno trasmesso il direttore e il mister, poi il rapporto con tanti compagni che sono rimasti dall’anno scorso e con i quali si è creato un grande legame sia fuori che dentro al campo ed infine la serietà su cui si fonda questa società grazie anche alla passione che ci trasferisce il nostro presidente. Dal prossimo campionato mi aspetto di lavorare molto duramente per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati insieme i miei compagni e alla società”.

Rimanendo nell’ascolano ma scendendo in Eccellenza, invece, l’Atletico Azzurra Colli comunica in via ufficiale che dal 1 Luglio 2024 l’attaccante esterno Giorgio Valentini tornerà a vestire la maglia rossoazzurra dopo il breve periodo post Covid di appena 2 mesi vissuto nel 2021. Valentini, classe 1994, è un fantasista offensivo di piede mancino, dotato di grande estro e imprevedibilità. Vanta esperienze importanti con Manfredonia, Nocerina, Nuova Florida e Foligno nei campionati di serie D, mentre in Eccellenza e Promozione ha vestito con successo le maglie di Porto D’Ascoli, Grottammare, Chieti, Biagio Nazzaro, Martinsicuro e Montegranaro, dal quale proviene. Ha esperienze anche con Atletico Piceno e Virtus Pagliare.

Matteo Rossi
Author: Matteo Rossi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS