Latini al 92′, Montefano in Paradiso

ECCELLENZA – All’ultimo respiro i viola espugnano 3 a 2 il Bianchelli di Senigallia

Il Montefano sorprende la Vigor Senigallia al 92′ con la rete del 3-.2 di Latini, si prende tre punti in trasferta fondamentali per la corsa salvezza e che gli permettono di agganciare altre tre squadre a quota 18 punti. Occasione sciupata invece per la Vigor, che resta a un punto dalla zona playoff.

Pronti via e il Montefano è avanti: Sopranzetti scappa a sinistra, palla al centro, Mastronunzio con un diagonale supera il portiere. La risposta della Vigor è altrettanto efficace, pareggio immediato: D’Errico da sinistra mette sul secondo palo, Piergallina arriva di testa, 1 a 1. I ritmi restano alti e il Montefano torna in vantaggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Gigli, con Donati che di testa batte Tavoni. Gli ospiti insistono e creano, la Vigor risponde con la mezza rovesciata di Carbonari, palla alta. Poi Rocchi si oppone a Piergallini. La ripresa vede ancora le due squadre affrontarsi a viso aperto e confezionare occasioni da rete. Su calcio d’angolo Savelli tocca di ginocchio, la palla esce di poco. Arriva poi il nuovo pareggio della Vigor, Vitali calcia forte su punizione e batte Rocchi. Nel finale l’occasione per Lazzari che da solo in area manda fuori di testa. Sembra finita invece il Montefano ha ancora energie per la zampata vincente: punizione da sinistra, Latini anticipa tutti e mette in rete il goal partita.

Il tabellino

VIGOR SENIGALLIA – MONTEFANO 2-3

VIGOR SENIGALLIA: Tavoni, Savelli, Guadagni, Sassaroli, Magi Galluzzi, Vitali, Carbonari, Morganti (66′ Lazzari), Cinotti (52′ Pesaresi), D’Errico, Piergallini. All. Guiducci.

MONTEFANO: Rocchi, Donnari (81′ Del Moro), Galassi, Carotti (79′ Palmucci), Donati, Pigini, Latini, Gigli, Mastronunzio, Sopranzetti, Bonacci (84′ Cingolani). All. Lattanzi.

Arbitro: Racchi di Ancona.

Assistenti: Scarpetti di San Benedetto del Tronto, D’Ovidio di Pesaro.

Goal: 1′ Mastronunzio, 3′ Piergallini, 19′ Donati, 66′ Vitali, 92′ Latini.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS