Lardini, punto salvezza

Filippo Schiavo, coach della Lardini

VOLLEY A1 – Le ragazze di Schiavo perdono al tie break con Casalmaggiore

Sulla strada della continuità, la Lardini coglie un punto preziosissimo a Cremona, uscendo sconfitta al tie-break dal PalaRadi ma dopo un’intensa battaglia contro la E’piùPomì Casalmaggiore. La formazione di Filippo Schiavo muove ancora la classifica, ma soprattutto offre una prova di carattere e qualità contro una delle squadre di vertice del campionato.

E’PIU’ POMI CASALMAGGIORE – LARDINI FILOTTRANO 3-2

E’PIU’ POMI’ CASALMAGGIORE: Antonijevic 4, Cuttino 9, Popovic 16, Stufi 4, Bosetti 23, Carcaces 17, Spirito (L); Camera, Vukasovic, Scuka 5, Veglia. N.e.: Fiesoli. All. Gaspari – Bertocco.

LARDINI FILOTTRANO: Papafotiou 4, Nicoletti 24, Moretto 9, Mancini 7, Bianchini 11, Partenio 14, Bisconti (L); Angelina, Sobolska, Çor 1. N.e.: Sopranzetti, Angelina, Sobolska, Chiarot (L2), Pirro. All. Schiavo – De Persio.

ARBITRI: Curto e Selmi.

PARZIALI: 23-25 (26’), 25-14 (20’), 19-25 (25’), 25-12 (20’), 15-11 (18’).

NOTE: spettatori 1.454 circa. Casalmaggiore: battute sbagliate 6, battute vincenti 6, muri 10, ricezione 59% (35%), attacco 43%; Lardini: b.s. 7, b.v. 5, mu. 10, rice 77% (58%), att. 33%. Mvp: Caterina Bosetti.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia