L’Aquila si gode un big come Ghirelli: “Affascinato dal progetto, c’è voglia di far bene”

Francesco Ghirelli nel giorno della presentazione a L'Aquila

SERIE D – Il neo Presidente Onorario ha svolto incarichi di grande prestigio in passato: “Felice e fiero di essere qui”

L’Aquila Calcio non nasconde ambizioni nella prossima annata di serie D. Il team abruzzese dovrebbe competere con le compagini marchigiane nel girone F. E’ di poche settimane fa l’ingresso di un vero e proprio colpaccio a livello societario. Infatti il nuovo Presidente Onorario del Club sarà Francesco Ghirelli, ex Presidente di Lega Pro ma anche ex Dg del Perugia in A e B e Amministratore Delegato del Bari nella massima serie. Insomma, un innesto davvero di grande prestigio che dimostra tutta la volontà del club di ambire al massimo. “Arrivo a L’Aquila grazie ai due gemelli, Giulio e Marco, che mi hanno sin da subito fatto capire cosa significa questa squadra per la città e tutto il territorio – esordisce così Ghirelli – Ho sentire dire che senza calcio non so stare: non è vero. Mi piace ma non sono monotematico. Sono stato affascinato da questo progetto di un calcio diverso con uno stadio da ristrutturare e una società in mano alla gente della città”.

Ghirelli spiega altro: “Mi hanno detto perché non ci dai una mano nella costruzione di questo modello che si avvicina al calcio tedesco? E da qui sono stato invogliato ad entrare. Il modello L’Aquila può essere esportato anche in altre società. Qui c’è un senso comunitario importante: dopo una tragedia come quella di 15 anni fa adesso tutto il popolo sta cercando di rialzarsi insieme e questo si percepisce anche attraverso il calcio”.

Lei ha fatto tanta serie A: “Si, sono stato a Perugia e Bari come Dg e Amministratore Delegato e poi come tutti sapete ho svolto l’incarico di Presidente di Lega Pro. Mi sono detto: la D non l’ho mai fatta. Proviamo. E così abbiamo iniziato questa bella e stimolante avventura”.

Inutile nasconderlo, L’Aquila parte con tanta voglia di far bene: “Assolutamente. Si respira in città la voglia di fare un torneo importante. Tutta la comunità, Sindaco in primis, vuole far bene e mettersi alle spalle quella ferita drammatica derivante dal terremoto. Sono felice e fiero di essere qui e darò il massimo per dare il mio supporto a questa causa”.

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS