L’Aquila, si è dimesso Simone Bernardini

SERIE D – L’amministratore ascolano lascia il club abruzzese: “Mesi belli e ricchi, impegni lavorativi e personali non mi consentono più di dare il mio contributo”

L’Aquila ha comunicato che dalla data odierna Simone Bernardini ha rassegnato le proprie dimissioni. L’amministratore ascolano ha lasciato il club. Di seguito la lettera aperta che ha voluto indirizzare a tutti i tifosi rossoblu.

“Da oggi rassegno le mie dimissioni irrevocabili dall’incarico di amministratore unico dell’Aquila 1927 a r.l. e da amministratore della Srl L’Aquila 1927, società costituita lo scorso mese di ottobre a Verona. Sono stati mesi belli e ricchi di impegno, è stato un piacere fare parte di questa comunità che è rappresentata da un primo cittadino che ti fa comprendere perché L’Aquila è il capoluogo di Regione. Volevo ringraziare lui e tutti gli aquilani per come sono stato accolto, trattato e supportato anche da tutti i collaboratori, molti dei quali prestano servizio gratuitamente per la squadra della gente; è stato bello vedervi operare con un entusiasmo mai domo. Lascio per motivi che non hanno nulla a che fare con il mondo del calcio, bensì perché altri miei impegni lavorativi e personali non mi consentono di dare il mio contributo come vorrei ma soprattutto come meritereste. In ogni caso, sino all’assemblea di sostituzione, manterrò il posto per sbrigare l’ordinaria amministrazione e tutto quello che necessita. Vi abbraccio sperando di potervi rivedere presto tutti e ciascuno, augurandovi che ciò possa accadere nei professionisti. Forza L’Aquila 1927!”

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS