L’Ancona perde due terzi del centrocampo

SERIE C – A Gubbio i dorici dovranno fare a meno degli squalificati Gatto e Prezioso: cambio di modulo in vista?

Il Giudice sportivo ha sottratto due terzi del centrocampo titolare all’Ancona in vista dell’importante scontro d’alta quota nella tana del Gubbio, di scena domenica alle ore 17.30.

In terra umbra il tecnico Colavitto dovrà rinunciare a capitan Gatto, che ha raggiunto il limite delle cinque ammonizioni, e a Prezioso, arrivato a dieci cartellini gialli. Le scelte in mediana si assottigliano notevolmente considerando che la stagione di D’Eramo è già terminata a causa del grave infortunio accusato a Siena nell’ultima partita del 2022.

Oltre al giovane Pecci, rimangono così a disposizione Simonetti e Paolucci, entrato nelle ultime due partite in corso d’opera dopo due mesi d’assenza a causa di un problema muscolare. Vista la mancanza di alternative a centrocampo e dell’abbondanza in difesa, puntellata dal volto nuovo Agostino Camigliano dal Cosenza e dotata adesso di cinque centrali di assoluta affidabilità, sembra probabile il cambio di modulo. Dal 4-3-3 si dovrebbe passare al 3-4-3 con De Santis, Mondonico e uno tra Bianconi e Camigliano nel reparto arretrato.

I laterali Mezzoni e Martina avanzerebbero nella linea a quattro di centrocampo con Simonetti e Paolucci. Davanti la notizia positiva è rappresentata dal rientro di Di Massimo, tenuto in panchina a Fiorenzuola per una botta rimediata nella rifinitura di sabato. Servirà ancora tempo per rivedere in campo il bomber Spagnoli (9 reti), la cui assenza è stata però colmata nel migliore dei modi dall’Ancona che ha inanellato 10 punti sui 12 disponibili nelle ultime quattro giornate.

Per la trasferta di Gubbio saranno a disposizione quasi 1200 biglietti per i tifosi biancorossi che si stanno già mobilitando per rispondere presente a un appuntamento chiave nell’economia della stagione.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS