L’amico parla con la polizia, lui si avvicina per chiedere i motivi e viene beccato con la droga

I ragazzi son stati multati e l’hashish sequestrato

Nella notte una Volante di Ancona, transitando in Piazza Roma, notava un ragazzo che alla vista della Polizia cercava di nascondersi in prossimità del cantiere edile sito vicino la fontana delle tredici cannelle. Immediatamente gli agenti hanno raggiunto il giovane identificandolo per un ragazzo italiano di 21 anni, originario del Kenya. I poliziotti hanno appurato che lo stesso aveva sull’orecchio destro una sigaretta confezionata artigianalmente, che il ragazzo confermava contenere sostanza stupefacente del tipo hashish. Dalla tasca del giubbino il giocane aveva un ritaglio di carta con l’hashish ed anche un coltello a serramanico di cui lo stesso 21enne non sapeva dare spiegazione del possesso.

Ad un certo punto, durante controllo, gli agenti sono stati avvicinati da un altro ragazzo che ha chiesto informazioni su cosa stesse accadendo, riferendo di essere un amico del soggetto controllato. Era un giovane originario dell’Iran che, dopo aver appreso quanto successo, ha iniziato a chiedere  insistentemente agli operanti la restituzione del documento d’identità per andare via. Il nervosismo del ragazzo era palese e infatti i poliziotti hanno trovato nel suo giubbotto ancora un ritaglio bianco con hashish. Entrambi sono stati sanzionati e tutta la merce sequestrata.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS