L’ambizioso Piano San Lazzaro è al lavoro: nel mirino la Seconda categoria

TERZA – La rinnovata rosa è tornata a sudare agli ordini di mister Carletti in vista della prossima stagione. Primo test in programma mercoledì 4 settembre contro la Nuova Folgore

Provare a raggiungere la Seconda categoria. Questo è l’imperativo del Piano San Lazzaro, storica formazione anconetana che milita nel campionato di Terza. La società guidata da Roberto Trillini in questi giorni ha iniziato la preparazione in vista dell’inizio del campionato “Alle terre di Maluk”, agriturismo con tanto di impianti sportivi situato alle Cozze di Monte San Vito.

L’importante campagna acquisti viaggia di pari passo con le ambizioni societarie. Tra i volti nuovi c’è il portiere Simone Burattini classe 1992, Marco Crostella centrocampista classe 1987, Stefano Faralla attaccante classe 1991 cresciuto nel settore giovanile del Piano San Lazzaro ai tempi della presidenza Marinelli. Si prose con Andrea Gasparoni centrocampista classe 1994, Salvatore Maiorano attaccante del ’90, Davide Marchetti centrocampista classe 1983, il giovane difensore 2000 Tommaso Mengarelli, Dario Morosini centrocampista classe ’90, il ’95 Filippo Nicoletti nel riuolo centrocampista e due difensori, Matteo Paolinelli e Matteo Pignocchi, rispettivamente del 1989 e del ’94.

Nello staff tecnico oltre a Carletti, allenatore di questo Piano San Lazzaro, spicca il nome di Andrea Ripesi preparatore dei portieri. Piano San Lazzaro che mercoledì 4 settembre alle 20 affronterà in amichevole a Vallemiano la Nuova Folgore, formazione che milita nel campionato di Seconda categoria.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS