L’Agnonese ufficializza nove acquisti, cattive notizie per il Porto Sant’Elpidio

Marini, Presidente Porto Sant'Elpidio

SERIE D – I molisani investono per ottenere la salvezza

L’Olimpia Agnonese vuole provare tutte le strade per la salvezza e per questo motivo ieri ha ufficializzato la bellezza di nove acquisti: tutti calciatori di caratura e questa non è una buona notizia per il Porto Sant’Elpidio (attualmente all’ultimo posto insieme all’Agnonese con tre punti), a questo punto indiziato numero uno per l’ultimo posto finale in campionato.

Ecco i calciatori annunciati dalla formazione molisana: Leo Grazioso, centrocampista classe 1995, nativo di San Martino in Pensilis ed ex Cannara, Vastogirardi, Avezzano e Campobasso; l’esterno Ferdinando D’Ercole, classe 1999 già ad Agnone nella passata stagione dove ha totalizzato 16 presenze mettendo a segno due marcature; il centrocampista classe 1998, Andrea Bottalico proveniente dalla Nocerina; Marco Fermo, centrocampista classe ’00, ex Matelica. Ed ancora: il difensore Walter Galiano, classe ’00, l’anno scorso in forza al Brindisi; l’attaccante Francesco Buono, classe ’99, arrivato dall’Acr Messina capolista del girone I. Per il reparto avanzato arrivano tre argentini: si tratta di Valentin Haberkon classe ’95, ex Rieti e un passato nella serie B argentina e romena; Ignacio Echarri, classe ’90, ex Gallipoli, Estudiantes, Cordoba e San Luis e Nicolas Alejandro Musso, classe ’95, ex Palestrina.

“Per l’Olympia da oggi inizia un nuovo campionato – dichiara la dirigenza altomolisana dove si registra il rientro di numerosi ex soci – E’ questo l’ennesimo sforzo che abbiamo deciso di compiere pur di raggiungere l’obiettivo salvezza che resta alla portata del club alla sua quattordicesima stagione di fila in serie D. Siamo fiduciosi che i nuovi acquisti potranno rivelarsi all’altezza della situazione”. In merito al mercato, in uscita: Lombardi, Angelini, Quarta e Cecci.

error: Contenuto protetto !!