Lacrime per Giorgia, la più giovane vittima di Coronavirus delle Marche

Giorgia Bruscia

La 27enne aveva patologie pregresse ed era di Pesaro

Il Coronavirus è implacabile. E si accanisce contro i più deboli. Nelle Marche, il Covid19 ha fatto anche una giovanissima vittima. Si tratta di Giorgia Bruscia, 27 anni di Pesaro. Giorgia aveva delle patologie pregresse ed è stata più facile da attaccare per questo maledetto virus. Le sue condizioni si sono aggravate giorno dopo giorno fino a quando ieri non c’è stato più nulla da fare. Sui social c’è chi la ricorda così: “Ciao Giorgina ora puoi mangiare tutta la cioccolata che vuoi insieme a Federica” scrive Katia. Tutta la comunità pesarese è in lutto per aver perso una ragazza buona e sempre disponibile ad aiutare il prossimo.

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia