La Vuelle stecca l’esordio in campionato

BASKET A1 – Alla Vitrifrigo Arena Pesaro perde 72 a 80 contro la Fortitudo Bologna

Una Carpegna Prosciutto Basket Pesaro in chiaroscuro nella prima di campionato: bene nel primo tempo, in difficoltà nel secondo. Alla Vitrifrigo Arena, nel match che ha aperto il nuovo campionato di Serie A, la vittoria va alla Pompea Fortitudo Bologna per 72-80.

Vuelle in campo con Barford, Drell, Mussini, Lydeka e Thomas, mentre coach Martino si affida a Robertson, Aradori, Leunen, Fantinelli e Daniel. Il primo canestro del match è di Aradori con capitan Zach Thomas a rispondere subito con il tiro da tre punti per il 3-2. La tripla del numero 3 ospite porta la Pompea sul 23-18 a 1’10” dalla fine del primo quarto. Coach Perego manda in campo Zanotti per Miaschi e fa il suo debutto anche il giovane Lorenzo Calbini. Il primo quarto si chiude sul 23-20 in favore della Pompea Fortitudo con il tentativo senza fortuna di Mancinelli. Al rientro in campo la Fortitudo prova da allungare con una tripla di Zanotti e la Vuelle va a -6 (26-32). I padroni di si riportano sotto e se la giocano punto a punto. Un buzzer-beater di Barford a due secondi dall’intervallo lungo fa esplodere la Vitrifrigo Arena e manda Pesaro negli spogliatoi avanti 41-40.

Al rientro in campo la musica cambia drasticamente. La Vuelle non è più in grado di reggere i colpi della Forttitudo che diventa un fiume in piena e in dieci minuti ribalta tutto allungando fino al +18 sul 48-66. Nell’ultimo quarto Pesaro prova a reagire approfittando di una Bologna che ha tirato i remi in barca risparmiando energia essendo la prima di campionato. Il vantaggio è tale che Bradford e compagni non rientreranno più in partita e il 72-80 finale sancisce la prima sconfitta in campionato della Vuelle.

Il tabellino

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO – POMPEA FORTITUDO BOLOGNA 72-80 (20-23; 41-40; 48-66)

VUELLE PESARO: Barford 22, Drell 2, Mussini 8, Pusica ne, Calbini, Miaschi 6, Alessandrini ne, Lydeka 4, Basso ne, Thomas 10, Totè 12, Zanotti 8. All.: Perego.

FORTITUDO BOLOGNA: Robertson 12, Aradori 11, Cinciarini 4, Mancinelli 10, Franco ne, Dellosto 7, Leunen 10, Prunotto ne, Fantinelli 6, Daniel 17, Stipcevic 3. All.: Martino

Arbitri: Mazzoni, Martolini, Pepponi.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS