La Vis Pesaro in ritiro: Battistini c’è, Zagnoni quasi

SERIE C – Biancorossi al lavoro, in prova l’attaccante, il difensore ex Imolese può firmare. Occhio alle uscite

La Vis Pesaro, che da oggi parte in ritiro, sta chiudendo il primo colpo del mercato estivo. Mancano gli ultimi dettagli per definire l’arrivo di Davide Zagnoni (classe 1995), reduce dalla stagione controversa all’Imolese, condannata alla Serie D a causa della penalizzazione per inadempienze societarie. Il centrale difensivo ha trovato la consacrazione in D nel Lentigione, dove ha militato per quattro stagioni, dopo gli inizi al Piacenza. Oltre a rappresentare una garanzia al centro della difesa, il possibile volto nuovo biancorosso non disdegna di lasciare il segno nelle proiezioni offensive, come dimostrano i 25 gol segnati negli ultimi cinque campionati. L’ultima partita disputata risale a dicembre a causa dell’infortunio al ginocchio che gli ha impedito di disputare la seconda parte del campionato con l’Imolese.

Oltre a Zagnoni, sembra in dirittura d’arrivo l’ingaggio del promettente centrocampista Lorenzo Loru (classe 2003), postosi in evidenza in D con la squadra sarda dell’Atletico Uri, dove ha siglato 4 gol in 26 partite. Intanto una nostra anticipazione è stata confermata: l’attaccante classe ’99 Luca Battistini – doppia cifra con il Caldiero nell’ultima Serie D – si aggregherà al ritiro e sarà valutato dallo staff. Complicata, invece, la pista Udoh King del Cesena che però è sempre nei pensieri.

La Vis si sta concentrando anche sulle uscite di giocatori che non rientrerebbero più nei piani tecnici, a partire dagli esperti Fabio Gavazzi (’88) e Mario Coppola (’90). Il difensore è stato sondato dal Giugliano, mentre sul centrocampista ci sarebbero gli occhi del Sorrento, ma entrambe le trattative devono ancora decollare. È destinato alla partenza anche Francesco Fedato (’92), attaccante più prolifico della scorsa stagione con 8 gol, che potrebbe accasarsi al Latina. La società biancorossa sarebbe infatti indirizzata su un profilo diverso per dare peso e sostanza a un reparto che ha sofferto non poco sotto il profilo realizzativo nell’ultimo campionato.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS