La Vigor Senigallia piega il Montegiorgio e consolida il secondo posto

SERIE D – Ribaltati i fermani nel derby

La Vigor Senigallia piega 2-1 il Montegiorgio nell’ultima gara dell’anno e si consolida al secondo posto in classifica continuando a far sognare il pubblico del Bianchelli. Successo arrivato in rimonta contro un Montegiorgio coraggioso che ha cercato di tenere testa ai ragazzi di Clementi.

Partita vivace e frizzante per tutti i novanta minuti con il Montegiorgio che in avvio prova a controllare gioco e ritmi, ma la Vigor mostra subito la sua capacità offensiva al 5’: su azione da corner la deviazione di Vrioni trova solo il palo esterno. All’8’ con Kerjota calcia alto dopo un contatto dubbio in area tra Perri e Baraboglia e sul ribaltamento di fronte è il Montegiorgio ad avere una buona occasione con la bella girata di Cardoni che Sarti deve togliere dall’angolino. All’11’ è Pierpaoli a non trovare la porta di testa su invito di Bartolini dalla sinistra, mentre al 20’ Perri esalta le doti di Forconesi che in tuffo manda in angolo un suo destro a giro verso il palo lontano. La Vigor sembra attendere il momento giusto per colpire, ma alla mezz’ora si trova inaspettatamente in svantaggio a causa dell’autorete di Rotondo che su cross da destra cerca l’anticipo infilando l’angolino basso di Sarti. Subito lo svantaggio i ragazzi di Clementi cercano l’immediata reazione alla caccia del pareggio, scoprendosi a qualche ripartenza che però gli ospiti non sfruttano a dovere facendosi quindi raggiungere prima dell’intervallo da Kerjota che su punizione dal limita pennella nell’angolo alto con Forconesi.

Dopo il riposo la Vigor parte subito arrembante il Montegiorgio ripiega riuscendo a limitare i pericoli, con Forconesi che al 9’ ha ancora un grande riflesso sul colpo di testa ravvicinato di Perri su corner di Kerjota. Lo stesso centravanti di casa la 19’ sciupa una ghiotta occasione quando non riesce ad approfittare di un rimpallo che lo libera davanti a Forconesi, ma calcia sul fondo. La Vigor insiste e riesce a risolvere il match con Rotondo che ancora su azione d’angolo riesce a deviare da due passi beffando Forconesi per il 2-1. Il Montegiorgio avrebbe l’occasione per rimettere la gara in parità, ma Albanesi dopo aver conquistato un calcio di rigore dagli 11 metri si fa parare il tiro da Sarti, bravo anche sul tentativo di ribattuta a rete del capitano ospite. La Vigor riesce ad amministrare fino al termine sciupando qualche ripartenza e contenendo un Montegiorgio che ci prova con generosità fino al triplice fischio finale.

VIGOR SENIGALLIA – MONTEGIORGIO 2-1

VIGOR SENIGALLIA: Sarti, Olivi, Bartolini (55’ Bucari); Marini, Gambini, Rotondo; Kerjota (79’ Mancini), Pierpaoli (63’ Lazzari), Perri (87’ Magi Galluzzi), Baldini, Vrioni (55’ D’Errico) All. Clementi

MONTEGIORGIO: Forconesi, Marini (79’ Perini), Morganti; De Angelis, Baraboglia, Diop; Cardoni, Monza (79’ Tenkorang), Antichi (60’ Pampano), Albanesi (83’ Del Rosso), Santoro (67’ Zancocchia) All. Baldassarri

Arbitro: Papi di Prato

Reti: 30’ aut. Rotondo 41’ Kerjota 71’ Rotondo

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS