“La Vigor Senigallia ha credibilità e rispetto, vogliamo ripeterci: il mercato è chiuso”

SERIE D – In attesa di conoscere i gironi ha parlato il ds Moroni: “Contento di quello che è stato fatto, Capezzani-Scheffer mirati”

La Vigor Senigallia vuole provare a confermare le grandi cose fatte da matricola lo scorso anno in D, col secondo posto conquistato alle spalle del Pineto. Replicare non è mai facile, ma il ds del club Moroni è soddisfatto delle prerogative della squadra di mister Clementi.

Sono contento anche io dell’organico allestito – ha detto il ds -. Innanzitutto e soprattutto sono soddisfatto di tutte le conferme annunciate. Non era affatto semplice confermare il blocco di giocatori che avremo a disposizione nella prossima stagione. La concorrenza è stata tanta, siamo riusciti a trovare un punto di incontro con tutti perché la volontà di proseguire insieme da ambo le parti era tanta. I confermati possiamo definirli dei veri e propri acquisti”. E sui volti nuovi: “Capezzani è un giocatore che seguivamo veramente da tanto tempo, finalmente quest’anno si sono create le condizioni per il suo arrivo. Scheffer è un fuoriquota già pronto, che ha fatto veramente bene con la maglia dell’Osimana. Parliamo di due acquisti mirati, come quelli di Alessandroni e Serfilippi. Per quanto riguarda loro due si tratta di un ritorno a casa. I ragazzi cercavano la serenità che questa città gli ha sempre regalato. Vogliono mostrare a tutti quanto siano cresciuti nelle loro recenti esperienze”.

Moroni poi fissa gli obiettivi: “Il più importante è quello di confermarci dal punto di vista del gioco. L’anno scorso abbiamo conquistato un grande status di credibilità, ci siamo guadagnati il rispetto delle rivali in una nuova categoria. Dobbiamo provare a ripeterci. E’ ovviamente prematuro pronosticare il campionato che disputerà la Vigor Senigallia, siamo ancora in piena estate. Tante rivali si stanno attrezzando, non conosciamo il girone. La priorità è quella di regalare ai tifosi una Vigor credibile, vogliosa di imporsi contro tutti”.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS