La Vigor Castelfidardo gioca a tennis: Gabicce Gradara strapazzato

Luca Manisera, allenatore Vigor Castelfidardo

PROMOZIONE – Tutto facile per la seconda della classe vittoriosa 6 a 1, i pesaresi scivolano fuori dalla griglia playoff

Successo tennistico della Vigor Castelfidardo che stoppa così ad undici la striscia di risultati utili consecutivi del Gabicce Gradara. Tre delle quattro le reti sono arrivate nella prima frazione di gioco: ha cominciato per i padroni di casa Rombini su rigore al ventitreesimo minuto. Dieci giri di lancette dopo ecco il raddoppio di Gambacorta. Al 42′ Cinotti su rigore accorcia le distanze per gli ospiti, ma al primo minuto di recupero ecco che l’arbitro assegna un altro rigore ai locali e Rombini va ancora a segno dagli undici metri. Nella ripresa al 24′ il poker della squadra di Manisera ad opera di Tonuzi con un tiro dal limite e al 38′ lo stesso Tonuzi ha realizzato la sua personale doppietta con una punizione a giro da fuori area. Al 44′ Ciucciomei realizza il gol del 6-1. La squadra di Manisera vola così al secondo posto, mentre il Gabicce Gradara scivola a -1 dai playoff.

Il tabellino

VIGOR CASTELFIDARDO: Lombardi, Bandanera (37′ st Ciucciomei), Perna (5′ pt Stacchiotti), Gioielli (19′ st Polzonetti Lo.), Marconi, Polzonetti Lu., Gambacorta, Terrè, Rombini (37′ st Arifi), Mosca, Storani (22′ st Tonuzi). All. Manisera.

GABICCE GRADARA: Fabbri, Di Fino (1′ st Innocentini), Costa (16′ st Ciaroni), Di Addario, Passeri, Sabattini, Vegliò, Serafini, Prandelli (1′ st Grandicelli), Grassi (1′ st Vaierani), Cinotti (27′ st Montebelli). All. Papini.

Arbitro: Ricciarini di Pesaro Urbino

Reti: 23′ pt Rombini (rig) 33′ pt Gambacorta, 42′ pt (rig) Cinotti, 46′ pt (rig) Rombini, 26′ st e 37′ st Tonuzi, 44′ st Ciucciomei.

 

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia