La Termoforgia non stecca, Cagliari stesa a Jesi

BASKET A2 – I ragazzi di Cagnazzo vincono 111 a 102

di Giancarlo Esposto

Nello scontro diretto contro Cagliari, alla Termoforgia serviva solo la vittoria, possibilmente con almeno 5 punti di scarto, per risolvere anche la situazione nello scontro diretto. La formazione di Cagnazzo centra entrambi gli obiettivi, ma riesce anche a mettere quattro punti di distacco con la Bakery Piacenza dell’ex Green, che significa la matematica certezza di scampare alla retrocessione diretta. Ora rimangono due partite di fondamentale importanza sul campo di Cento e contro Mantova: vincendole entrambe sarebbe salvezza diretta, senza passare per l’insidia dei play-out. Contro la Hertz Cagliari la partita non è mai stata in discussione, la vittoria è stata fortemente voluta, da una squadra che, potendo finalmente schierare i due americani, ha cambiato volto. Certo, servirebbe un po’ più di continuità difensiva, ma alla fine va bene anche così. Peccato non aver mantenuto il +19 di metà terzo quarto e aver contenuto solo in parte la rimonta di Cagliari, ma da lì a dire che il successo è stato in discussione, ce ne corre.

TERMOFOGIA JESI-HERTZ CAGLIARI 111-102 (26-24; 30-25; 24-18; 31-35)

Termoforgia Jesi: Knowles 22 (2/3, 5/7), Mascolo 13 (3/8, 2/4), Rinaldi 9 (2/3, 1/1), Rice 32 (4/7, 5/15), Totè 16 (6/13, 1/3), Kouyate (0/0, 0/0), Mentonelli (0/0, 0/0), Baldasso 12 (3/3, 2/3), Maspero 7 (2/2, 1/2), Lovisotto ne. All.: Cagnazzo. Tiri liberi: 16/21. Rimbalzi 33, 13+20 (Rinaldi 9), Assist 16 (Mascolo 7).

Hertz Cagliari: Miles 16 (7/12, 0/3), Allegretti 18 (4/5, 2/3), Janelidze 4 (2/3, 0/2), Johnson 25 (6/11, 3/4), Picarelli 4 (1/1, 0/0), Rullo 6 (3/6, 0/3), Gallizzi (0/0, 0/0), Bucarelli 15 (4/7, 2/4), Rovatti (0/0, 0/2), Diop 14 (5/5, 0/0). All.: Iacozza.

Tiri liberi: 17/21. Rimbalzi 36, 11+25 (Johnson 11), Assist 16 (Miles).

Arbitri: Yang Yao, Tirozzi, Gonella.

Spettatori: 1772.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS