La sfida salvezza premia Fabriano

ECCELLENZA – Vittoria interna contro il Castelfidardo

Dopo un’astinenza lunga ben tredici giornate, il Fabriano Cerreto torna finalmente a gustare il sapore della vittoria, la prima con Flavio Destro in panchina. I cartai stendono tra le mura amiche il Castelfidardo in uno scontro salvezza che regala tre punti fondamentali ai padroni di casa. Destro sceglie il 4-2-3-1, con Gubinelli unica punta, sostenuto dal tridente con Barilaro, Magnanelli e Crescentini. Giuliodori risponde con un offensivo 4-3-3, nel quale l’attacco è affidato a Cognigni, Braconi e Kurti.

Gara molto equilibrata all’inizio, con la prima vera occasione che si fa registrare dopo la mezz’ora di gioco, quando Ruiz da buona posizione manda a lato. Due minuti dopo arriva allora il vantaggio locale, con il colpo di testa di Magnanelli, che supera David. Il Castelfidardo subisce il colpo, ma soprattutto il raddoppio appena prima dell’intervallo. Veloce contropiede del Fabriano Cerreto, con Gubinelli che concretizza al meglio. Nella ripresa sempre pericolosi i cartai con il neo entrato Bartilotta, che dopo una grande azione spreca sul più bello.

Al 22′ gol fantasma negato a Crescentini, la sfera dopo aver colpito la traversa rimbalza in campo, ma la terna arbitrale valuta che la palla non abbia superato la linea. Crescentini però si rifà alla mezz’ora, quando approfitta di un’incomprensione tra David ed un difensore, depositando facilmente a porta vuota con un tiro da quaranta metri. Nel finale arrembaggio ospite, che conquistano un calcio di rigore. Ruiz realizza, ma ormai è troppo tardi per impensierire il Fabriano Cerreto.

FABRIANO CERRETO: Bruni; Stortini (34′ st Paoletti), Lucarino, Lispi, Mulas; Carmenati, Nunzi (26′ st Grezzana); Barilaro, Magnanelli, Crescentini; Gubinelli (13′ st Bartilotta). All. Destro

CASTELFIDARDO: David; De Min, Fabiani, Ruiz Alonso, Fermani (26′ st Suarto); Guerra, Francesconi, Crescenzi (21′ st Testa); Cognini, Braconi, Kurti (6′ st Galli). All. Giuliodori

ARBITRO: Skura di Jesi

RETI: 38′ pt Magnanelli, 42′ pt Gubinelli, 31′ st Crescentini, 37′ st Ruiz

NOTE: Spettatori: 200 circa. Espulsi: 41′ st Braconi; Recupero: 1+5

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS