La Samb nonostante tutto: verso un Riviera delle Palme da record

SERIE D – Domenica arriva la capolista Campobasso, stadio pieno. Nuovo obiettivo? Il miglior posto nella griglia playoff

Si va verso il record di presenze al Riviera delle Palme in occasione del match con il Campobasso. Dal Molise arriveranno 1250 tifosi che verranno sistemati in curva nord. Ma anche i supporters della Samb stanno praticamente riempiendo lo stadio. La delusione è forte per come il campionato è stato gettato alle ortiche ma nessuno vuole mancare a questo appuntamento. La Curva Nord è andata sold out la scorsa settimana in una ventina di minuti ed ora stanno anche terminando i biglietti dell’anello superiore della Tribuna Est Mare. Ne restano meno di un centinaio e poi verrà eventualmente aperto anche il parterre.

Per ragioni di ordine pubblico, poi, sono state stabilite per domenica particolari prescrizioni. A partire dalle 13.30, fino alla fine della gara e al completo deflusso del pubblico, sarà modificata la viabilità del tratto di viale dello Sport compreso tra la rotonda Roncarolo e via S. Pio X. Sul tratto in questione sarà infatti vietata la sosta, a eccezione dei mezzi autorizzati, dei mezzi della tifoseria ospite (nel solo tratto sud, fino all’ingresso dell’area dello stadio nei pressi del Palazzetto dello Sport “Speca”) e dei mezzi della tifoseria locale (nel solo tratto nord, fino all’ingresso dell’area dello stadio nei pressi dell’Istituto Professionale “Guastaferro”). Sarò inoltre interdetto il transito pedonale nel sottopassaggio di via Serao. Come di consueto, il Comando della Polizia Municipale raccomanda di impiegare percorsi alternativi evitando il transito nelle aree immediatamente adiacenti a quella interessata dalla manifestazione.

Intanto i rossoblù questo pomeriggio al Samba Village hanno svolto il classico test in famiglia. Lauro ha praticamente recuperato tutti e sarà suo compito mettere in campo contro la capolista la migliore formazione possibile. La Samb è diventata l’ago della bilancia per la lotta alla Serie C. Contro il Campobasso cercherà il risultato di prestigio che può solo mitigare la profonda delusione che pervade tutto l’ambiente rossoblù. La capolista d’altro canto punta ad uscire dal Riviera con un risultato positivo. Arrigoni e compagni dovranno tirare fuori tutto il loro carattere e fare vedere di meritare di indossare una maglia che diventa estremamente pesante quando le cose vanno male. L’obiettivo ora è diventato quello di raggiungere il miglior piazzamento in prospettiva play off. Alter non datur.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS