La ricerca di aiuto dal centro vaccinale: “Servono infermieri, dobbiamo rifiatare”

Tanto lavoro e turni lunghissimi, occorre un ricambio

“Fin dal 12 aprile scorso – fanno sapere dal Gruppo di Protezione Civile di Falconara – ci siamo uniti con altre organizzazioni di volontariato del territorio per gestire il “Punto di Vaccinazione Leopardi”, con l’obiettivo di agevolare i cittadini Falconaresi, dapprima gli anziani soli o cmq in condizioni di difficoltà, poi tutti gli altri. Non è stato semplice, a causa della costante incertezza della disponibilità dei vaccini da parte dell’azienda ASUR“.

Ora però un settore è in sofferenza. Le nostre bravissime, encomiabili, meravigliose infermiere hanno necessità di rifiatare, sono rimaste in poche. Aiutateci, senza di loro non abbiamo possibilità di continuare. Basta solo la disponibilità di qualche turno, tre ore quando disponibili. La paga è molto scarsa ma garantiamo soddisfazione personale”.

LE ULTIME NOTIZIE DA ANCONA

Dalla Home

Articolo Precedente
Articolo Successivo

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi