La Questura dà l’ok, l’Anconitana giocherà regolarmente ad Urbania

ECCELLENZA – Per la sfida di domenica, la prima di campionato, non è prevista la prevendita

di Claudio Comirato

Abbiamo passato dei giorni piuttosto complicati ma in giornata è arrivata la comunicazione ufficiale da parte della Questura di Pesaro in cui si conferma che la gara di campionato tra l’Urbania e l’Anconitana si potrà disputare regolarmente al campo sportivo di Urbania, impianto ritenuto idoneo per ospitare questo evento“. A parlare è Pierangelo Nanni vice presidente dell’Urbania calcio che poi aggiunge:

“Nella giornata di domani, giovedi 12 settembre, al campo sportivo di Urbania ci sarà un altro sopralluogo questa volta da parte della commissione comunale a cui parteciperanno anche i vigili del fuoco. In linea di massima ma questa è una cosa che verrà confermata nella giornata di domani dalla stessa commissione comunale i tifosi dell’Anconitana verranno sistemati nel settore ospiti, una sorta di tribuna senza copertura mentre la tifoseria locale andrà nella tribuna al coperto dove potranno trovare posto anche i dirigenti dell’Anconitana e tutte quelle persone di Ancona come ad esempio famiglie con bambini al seguito. Non ci sono state imposte limitazioni per quello che riguarda il numero dei biglietti con lo stadio di Urbania che può contenere circa 1500 spettatori”.

Voi come società vi eravate detti disponibili a portare i biglietti ad Ancona per una eventuale prevendita. A che punto siamo con questa iniziativa? “La prevendita non ci è stata chiesta dalla Questura di Pesaro per tale motivi i biglietti saranno in vendita allo stadio nella giornata di domenica. La tribuna costerà 10 euro, 5 euro invece la tribuna scoperta“. Autorizzazioni a parte, che atmosfera si respira ad Urbania circa l’arrivo dell’Anconitana? “Ci tenevamo tantissimo a giocare questa gara di fronte al pubblico di Urbania anche per il fatto che quest’anno si celebra il centenario della società Urbania calcio. Per noi è un vero e proprio evento. Abbiamo fatto di tutto per raggiungere questo obiettivo d’altronde l’Urbania tempo addietro ha disputato due campionati di serie D. I tifosi dell’Anconitana saranno i benvenuti qui ad Urbania, molti ristoranti si stanno già muovendo per non farsi trovare impreparati, eventi di questo fanno bene allo sport ma anche all’economia della zona. Per quello che riguarda la partita per noi sarà dura contro una squadra forte come è l’Anconitana. Auguro alla formazione biancorossa di risalire nel calcio che conta anche per il fatto che anni addietro avevo fatto l’abbonamento al Del Conero ai tempi della serie A ma anche in serie B”.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS