“La piccola Lourdes dei Sibillini”

Le somiglianze con il santuario francese

Santuario più antico di tutte le Marche e, dopo Loreto, il più visitato: è il Santuario della Madonna dell’Ambro. Meta ogni anno di migliaia di pellegrini il complesso religioso si trova a Montefortino nel cuore dei Monti Sibillini.

Vista la somiglianza con il noto santuario francese, è conosciuto anche con il nome di “La piccola Lourdes dei Sibillini”. Ecco cosa accomuna il Santuario marchigiano a quello di Lourdes. Sono infatti entrambi luogo di un’apparizione mariana a una piccola pastorella e si trovano entrambi, tanto quello marchigiano tanto quello francese ubicanti tra montagne e fiume.

Il Santuario della Madonna dell’Ambro è stato costruito in un tratto pianeggiante, la valle del torrente Ambro tra il massiccio della Prioria e il Castel Manardo. L’origine della sua costruzione viene fatta risalire attorno al Mille, fino al 439 fu affidata ai Benedettini e dal 890 è tenuta dai Cappuccini. L’attuale architettura risalente al Settecento è opera di Ventura Venturi di Loreto.

Ha un’unica navata con sei cappelle laterali, nell’abside, la capellina dell’Apparizione che racchiude la statua policromata della Madonna col Bambino in pietra di scuola umbro-marchigiana del secolo XV.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS