La Magazzini Gabrielli vola sempre più alta: aperti 54 nuovi negozi

41 nel cuore di Roma, altri in provincia, tutti a marchio Tigre

La Magazzini Gabrielli SpA continua a crescere, e lo sta facendo grazie all’acquisizione da Distribuzione Roma della sua rete di punti vendita presenti nella capitale e nella sua  provincia. L’operazione avviata da qualche mese si è conclusa con la sottoscrizione dell’intesa. I negozi, 41 nel comune di Roma, 12 nella provincia e uno ad Anagni in provincia di Frosinone, verranno integrati nella rete vendita della Magazzini Gabrielli  a partire da aprile. 

“L’acquisizione di Roma si inserisce nella strategia della nostra azienda – ha detto Luciano Gabrielli Presidente della Magazzini Gabrielli SpA – che prevede di continuare ad operare nel proprio territorio di riferimento con la duplice direttrice del consolidamento nelle aree storicamente presidiate  e quella dello sviluppo nelle aree di più recente espansione  con l’obiettivo di aumentare la nostra quota di mercato. Evoluzione che continuerà a basarsi sul concetto della multicanalità, da sempre nostro punto di forza.

“Con questa acquisizione,  – ha detto Luca Silvestrelli Amministratore Delegato della Magazzini Gabrielli SpA – la nostra diventa l’azienda familiare più importante della GDO (Grande Distribuzione Organizzata) del centro Italia e tra le prime realtà a livello nazionale. Nel corso del 2022 abbiamo raggiunto un importante traguardo con il superamento del miliardo di fatturato e tale dato è destinato ad avere un ulteriore considerevole incremento a seguito dell’acquisizione che abbiamo definito con Distribuzione Roma e grazie al  piano di nuove aperture già in cantiere.

Il passaggio dei 54 nuovi punti vendita avverrà in maniera graduale, con l’obiettivo di garantire la continuità a tutti i collaboratori (800 circa) del rapporto di lavoro, e continuità di servizio alla numerosa ed affezionata clientela, presentandoci adeguatamente da subito, anche nei giorni delicati del cambio insegna. La nostra visione è quella di integrare i nuovi punti vendita con la rete esistente, di trasferire tutto il nostro know how nella piazza di Roma e contemporaneamente di far permeare i negozi delle altre regioni di ciò che di nuovo impareremo da questa meravigliosa città. Ci piace valorizzare le eccellenze e le caratteristiche dei singoli territori ma anche veicolare e favorire il trasferimento di esperienze positive tra le differenti aree. Vogliamo offrire la migliore “shopping experience” ai nostri clienti, ovunque operiamo.

Siamo presenti nel Lazio dal 1996 con i supermercati ad insegna Tigre che fino a ieri erano  complessivamente 52 in tutta la regione ed ora supereremo il centinaio. A Roma da 21 passeremo a 62 punti vendita Tigre. Da più di due anni abbiamo inaugurato il nuovo Superstore a marchio Oasi di Zagarolo ed altri dello stesso format saranno aperti in zone limitrofe. Uno sviluppo sano e sostenibile in un territorio che amiamo e conosciamo, questa è la nostra visione strategica”.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS