La Maceratese si lecca le ferite e pensa a migliorare la rosa

Il gruppo della Maceratese

PROMOZIONE – Possibile vedere qualche cambiamento in rosa già in settimana

E’ un lunedì amaro in casa Maceratese. Dopo il ko interno contro il Chiesanuova le riflessioni sono molteplici. Non sembra essere in discussione la posizione del tecnico Francesco Nocera dopo le ultime due sconfitte consecutive. La squadra palesa delle lacune e per cercare di vincere il campionato (adesso più complicato a -8) urge un intervento importante sul mercato e probabilmente in tutti i ruoli. In porta i biancorossi hanno bisogno di un over esperto capace di dare sicurezza a tutto il reparto e troppe volte nel corso delle prime sfide di campionato Santarelli non ha convinto al 100%.

In difesa la coppia Lapi-Armellini da grandi garanzie ma non è da escludere che un altro nome importante possa essere di aiuto (addio a Marino?). In mediana manca un regista capace di cambiare passo e servire sugli esterni giocatori rapidi e veloci capaci di creare superiorità numerica. Capitolo esterni: la società non ha acquistato nessun interprete in questo ruolo in estate e da qualche settimana è arrivato il giovane Niane che dimostra di avere buone capacità ma di non fare la differenza. Trovare almeno un profilo con le caratteristiche di Jachetta ad esempio (sentito, ma impossibile da prelevare) sembra il minimo per migliorare davanti.

E poi c’è il problema Mastronunzio-Tittarelli. I due presi singolarmente non stanno facendo male ma domenica dopo domenica si palesano le difficoltà nel vederli insieme in contemporanea: giocatori con medesime caratteristiche da prima punta e che difficilmente riescono a coesistere insieme. Non è da escludere che la società possa valutare di fare a meno di uno dei due per puntare su altri giocatori.

Di sicuro adesso è l’ora di cambiare rotta e dare una sterzata alla stagione. In mediana rischiano il posto in diversi (unico sicuro di non andare via dovrebbe essere Giaccaglia per motivi regolamentari). Già nella giornata di domani (martedì) potrebbero esserci novità in materia.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana