La Maceratese sfida l’ex Nichea: “Siamo pronti a dare battaglia”

Nichea (qui con la maglia della Maceratese) sarà l'ex di turno

PROMOZIONE – Il centrocampista argentino gioca con la Palmense

Il grande giorno sta per arrivare. Sabato pomeriggio, dopo oltre due mesi di assenza, la Palmense tornerà finalmente in campo e lo farà ospitando la nobile Maceratese. Doppia attesa quindi per gli arancioverdi ed in particolare per l’ex di turno Xavier Nichea, che nel mercato di riparazione ha lasciato proprio Macerata per approdare in riva all’Adriatico. “La voglia di tornare in campo è troppo grande, non è facile mentalmente allenarsi senza poi avere la partita. Questo tempo però ci è comunque servito per migliorare nell’aspetto fisico – ammette lo stesso Nichea – sappiamo tutti che la Maceratese ha l’obbligo di vincere il campionato. Mi aspetto una partita fisica, non sarà facile giocare un bel calcio a causa di questo lungo stop, ma le difficoltà saranno per entrambi”. Il centrocampista argentino ha già sposato la causa Palmense ed è pronto anche a segnare il classico gol dell’ex pur di aiutare la sua nuova squadra a vincere ed avvicinare la quota salvezza. “Mi piacerebbe segnare per aiutare la Palmense. Giocando a centrocampo non è facile, però sarebbe davvero bello – confessa Nichea – siamo pronti a dare battaglia e provare a vincere. Il nostro compito principale è quello di raggiungere la salvezza e mano a mano sono sicuro che ce la faremo. Basterà remare tutti dalla stessa parte, insieme allo staff e alla società, che merita di restare in questa categoria”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia