La Maceratese pensa al futuro, prime idee sul Ds

Patron Crocioni della Maceratese

ECCELLENZA – Degli Esposti e Spadoni sarebbero profili graditi. La ripartenza passa dalla scelta del nuovo uomo mercato

Alessandro Degli Esposti o Giulio Spadoni. Potrebbe ripartire da uno di questi due nomi il futuro della Maceratese. E’ chiaro che il club essendo adesso fuori dai giochi potrà ragionare con calma sul futuro per ripartire da zero con un nuovo progetto che nella prossima stagione possa far bene. E così il ruolo cardine sarà quello del Direttore Sportivo. Alessandro Degli Esposti è un “pupillo” sempre particolarmente apprezzato ma attualmente è alla Casertana e l’approdo a Macerata non sembra facile. Difficile pensare a un ritorno di Proculo così come non è plausibile un rientro di Sfredda mentre è più plausibile il nome di Giulio Spadoni, esperto dirigente con un passato positivo alla Maceratese in due esperienze differenti (vittoria Eccellenza con Malavolta e vittoria D e poi playoff in C con Tardella). E’ presto per affondare i discorsi anche perché domenica ci sarà Maceratese-Monturano con gli ospiti che si giocano tutto in chiave salvezza e dovranno solo vincere per cercare i playout. E’ chiaro che dopo la brutta figura di ieri in quel di Osimo è molto probabile che saranno in diversi a lasciare la squadra alla fine dell’anno e fare una sorta di reset ripartendo con un progetto che prevederà sicuramente tantissimi volti nuovi. Infatti la Maceratese in questa stagione ha deluso e dunque sarà necessario cambiare nettamente rotta e ripartire da zero. Dopo la fine del campionato inizieranno i primi contatti in via ufficiale ma la sensazione è che la prima sceltà sarà quella del DS e andrà anche capita la posizione di Ermanno Carassai, attuale Direttore Tecnico del club.

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS