La Maceratese non sfonda

ECCELLENZA – La sfida contro il Montefano (sul neutro di Villa San Filippo) termina senza reti

Finisce con un pareggio a reti bianche la sfida tra Montefano e Maceratese giocata sul neutro di Villa San Filippo con un punto che permette ai viola di centrare il terzo risultato utile consecutivo di agganciare l’ultimo posto della zona playoff, dall’altra parte prosegue il periodo positivo della Maceratese che però non riesce a centrare la terza vittoria consecutiva in campionato fallendo l’occasione per agganciare il treno playoff. Gara molto bloccata tatticamente con l’equilibrio e il grande agonismo che la hanno fatta da padrona. Nel primo tempo meglio il Montefano che ha avuto anche le occasioni maggiori per passare in vantaggio con Bonacci in entrambi i casi fermato da un ottimo Gagliardini mentre nella ripresa è uscita alla distanza la Maceratese che soprattutto nel finale di gara ha spinto con maggiore convinzione alla ricerca del vantaggio ma senza riuscire a creare grandi pericoli a David se non con una punizione di Minnozzi e su qualche palla inattiva.

Montefano al via privo degli infortunati Morazzini, Valler e Palmucci e dello squalificato Guzzini ma recupera Latini che si accomoda inizialmente in panchina, dall’altra parte nella Maceratese Dino Pagliari opta per due cambi rispetto all’undici tipo delle ultime settimane con Martedì e Cirulli in luogo di Luciani e D’Ercole mentre Ruani recupera e si siede in panchina.

4′ Alla prima vera grande occasione della gara il Montefano va vicinissimo al vantaggio, De.Luca.Giovanni va via indisturbato sull’out di sinistra e poi fa partire un cross pennellato per Bonacci che colpisce di testa ma trova sulla sua strada un super Gagliardini a dirgli di no. Gara che stenta decollare con il grande equilibrio che la fa da padrona con il gioco che si sviluppa soprattutto in mezzo al campo con tanti duelli tra i giocatori in campo e di conseguenza le occasioni da rete sono davvero con il contagocce. Poco dopo il quarantesimo a spezzare la noia ci pensa il Montefano che si rende pericoloso in due circostanze, prima con Bonacci che in area di rigore si libera bene e poi fa partire una conclusione che chiama Gagliardini a un difficile intervento in corner per evitare il peggio poi sul successivo calcio d’angolo ci prova Pjetri con un colpo di testa che si perde di poco alto sopra la traversa. E così si conclude una prima frazione con le due squadre che vanno a riposo sullo 0 a 0 di partenza

Ripresa – Per vedere la prima chance del secondo tempo bisogna attendere il diciassettesimo ed è di marca Montefano, Di.Matteo riceve palla e poi fa partire una conclusione dal limite dell’area che complice una deviazione assume una traiettoria insidiosa sulla quale Gagliardini risponde presente deviando la sfera in corner. 26′ Si affaccia in avanti con pericolosità la Maceratese, grande apertura di D’Ercole per Cirulli che controlla bene la sfera al limite dell’area di rigore e poi fa partire una conclusione che sorvola non di molto la traversa della porta difesa da David. Al quarantesimo occasione per la Maceratese, punizione dai venti metri del solito Minnozzi sulla quale David risponde presente disinnescando in tuffo il tentativo dell’attaccante biancorosso. Finale di match che vede gli ospiti biancorossi gettarsi in avanti alla ricerca del goal partita con il Montefano che però fa buona guardia tenendo lontano gli avversari dalla propria aerea di rigore e dopo cinque minuti di recupero arriva il triplice fischio del direttore di gara con le due formazioni che escono dal campo prendendosi l’applauso dei propri tifosi.

Tabellino
Montefano: David, Calamita (44 st Cingolani), Postacchini, Alla (28 pt De.Luca.Emanuele), Monaco, Pjetri, De.Luca.Giovanni (36 st Camilloni.Federico), Sindic, Papa (15 st Latini), Di.Matteo, Bonacci. A disposizione: Bentivogli, Marasca, Cingolani, De.Luca.Emanuele, Toro, Castignani, Camilloni.Federico, Latini, Stampella.  All: Nico Mariani.

Maceratese: Gagliardini, Iulitti (20 st Luciani), Martedì, Strano, Sensi, Pagliari (37 st Massei), Di.Ruocco (20 st D’Ercole), Tortelli, Perri, Minnozzi, Cirulli (37 st Chimezie). A disposizione: Amico, Luciani, Nicolosi, Chimezie, Massei, Marcolini, Mancini, Ruani, D’Ercole.  All: Dino Pagliari.

Arbitro: Matteo Pigliacampo di Pesaro
Spettatori: 600 circa di cui 300 circa da Macerata
Note: ammoniti De.Luca.Giovanni, Latini, Mister Nico Mariani

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS