La Jesina vola in semifinale: Castelfidardo out

ECCELLENZA, COPPA ITALIA – Grillo a dieci dal termine decide il match e la qualificazione per i leoncelli

Un guizzo di Grillo lancia la Jesina alla semifinale di Coppa Italia. Il terzino leoncello decide una partita tutto sommato brutta e bloccata per oltre un’ora di gioco dove si era assistito ad appena due tiri contati nello specchio, uno per parte ad inizio gara, e poi solo anti sbadigli. Da una parte c’era il Castelfidardo che non aveva fretta di accelerare la manovra con lo zero a zero che le stava bene visto l’1-1 dell’andata, un pari ad occhiali avrebbe buttato fuori la Jesina e quindi nel finale ha dovuto per forza accelerare per portare a casa la qualificazione. 

La cronaca del match è molto scarna. Da segnalare dopo neanche trenta secondi una conclusione centrale di Guella con Pistola che si accartoccia e la fa sua. Poi una punizione di Iori sporca i guantoni di David. Lo spettacolo non è di casa al Mancini. Il mercoledì di coppa interrompe i ritmi del campionato e le squadre non si spendono più di tanto. Basti pensare che bisogna arrivare a metà ripresa per vedere una conclusione, questa volta del neo entrato Trudo, ma è deviata. A un quarto d’ora dal termine ecco la scintilla: Jesina in vantaggio con Grillo, puntuale e preciso sulla respinta di David dopo una potente punizione di Borgese. Leoncelli avanti uno a zero. Abbiamo finalmente una partita che regala emozioni. Jachetta ci prova di testa e David risponde presente. Allo scadere chance del pari per Braconi e Pistola, fin qui inoperoso, risponde presente alla grande. Nell’altra metà campo è l’estremo difensore biancoverde che deve dire di no a Trudo. 

Il tabellino

CASTELFIDARDO (4-3-3): David, Polverigiani (11’st Cognigni), Ruiz, Fabiani, Capitani (18’st Baldoni); Guella (21’st Ristovski), Cesca, Fermani; Crescenzi (11’st Strologo), Saurato, Selita (1’st Braconi). All. Giuliodori.  

JESINA (4-3-3): Pistola; Grillo, Marteì, Orlietti, Mazzarini; Cameruccio (9’st Trudo), Campana, Giovannini (1’st Borgese); Jachetta, Iori (37’st Capomaggio), Nazzarelli (30’st Ciavarella). All. Strappini.

Arbitro: Mancini di Macerata

Reti: 35’st Grillo

Ammoniti:  Orlietti, Giuliodori (in panchina), Jachetta

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS