La Fermignanese non si arrende: “Secondo grado di giudizio? Siamo fiduciosi”

PROMOZIONE – Sarà la Corte Sportiva d’Appello Territoriale a giudicare se l’arbitro abbia commesso o meno un errore tecnico in occasione del rigore di Braccioni contro l’Osimana

“Siamo delusi per quanto emerso nel comunicato del giudice sportivo, ma un po’ ce lo aspettavamo già in quanto ha tenuto conto del referto arbitrale in cui non veniva confermato l’errore tecnico. Ora ci sarà il secondo appello dove sarà la Corte Sportiva d’Appello Territoriale a prender una decisone dopo aver ascoltato e visto tutte le testimonianze possibili a riguardo e siamo fiduciosi che tutto possa andare per il verso giusto”. Così Silvio Cerpolini, direttore sportivo della Fermignanese, commenta l’assegnazione dell’1-0 all’Osimana dopo quanto accaduto nel corso del match tra i giallorossi e proprio al Fermignanese alla quale era stata negata la possibilità di calciare un rigore.

“Il regolamento parla chiaro. In occasione di un calcio di rigore, la palla diventa attiva solo dopo che il calciatore l’abbia toccata con il piede. In quel caso lì Braccioni stava solo risistemando il pallone meglio sul dischetto dopo esser stato spostato dal vento. L’arbitro lo avrebbe potuto solo ammonire o espellere se avesse ritenuto che stesse perdendo tempo. Ma alla mezz’ora del primo tempo non penso che erano proprio quelle le intenzioni del nostro giocare. Quindi fischiare la punizione per l’Osimana è chiaramente di un errore tecnico e credo che la partita verrà ripetuta. Purtroppo sarà solo una magra consolazione perché in quel frangente avevamo un rigore da battere e avremmo giocato per un’ora di gioco in superiorità numerica. Non sarà fatta giustizia al massimo, ma mi auguro almeno in piccola parte”.

 

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS