La Fermignanese espugna il Bianchelli

Michele Labate, autore del gol che sblocca il match

PROMOZIONE – Labate e Bozzi firmano il blitz in casa dell’Olimpia Marzocca

Terza vittoria esterna consecutiva per la Fermignanese che si conferma squadra da trasferta battendo per 2 a 1 l’Olimpia Marzocca, non senza soffrire. Decisive le reti di Labate e Bozzi.

Punti pesanti in palio al “Bianchelli” di Senigallia nella sfida tra Olimpia Marzocca reduce da quattro risultati utili consecutivi e la Fermignanese, squadra da trasferta con 10 punti all’attivo sui 12 totali lontano dalle mura amiche. Partita piacevole fin dalle prime battute, con gli ospiti a fare gioco favoriti dal maggiore tasso tecnico. La prima occasione è per Pagliardini ben imbeccato da Braccioni; sul ribaltamento di fronte Bonvini scheggia il palo con un tiro da fuori. Episodio decisivo al 37′: cross di Pagliardini verso il secondo palo dove irrompe Labate; palla nel sacco e vantaggio biancoblu. Seconda rete in stagione per il terzino classe 96′.

Nella ripresa timida reazione della squadra di casa, subito punita alla prima ripartenza. Al 54′ azione corale da grande squadra degli uomini di Teodori, conclusa da una triangolazione Pagliardini-Bozzi, con quest’ultimo a mettere a segno la sua prima rete in maglia biancoblu. L’Olimpia non molla e accorcia al 65′ con Moschini trovato da un bel filtrante di Rossi. La partita torna viva ma gli ospiti riescono ad amministrare e dimostrano grande capacità di soffrire. Nel finale espulso Tomba per doppia ammonizione.

Il tabellino

OLIMPIA MARZOCCA – FERMIGNANESE 1-2

OLIMPIA MARZOCCA: Giovagnoli, Asoli (85′ Baldini), Tomba, Montanari, Bonvini, Roberto, Marchesini (69′ Clementi), Rossi, Moschini, Arcuri (90′ Pompili), Pigini (77′ Paolini). Allenatore: Giuliani.

FERMIGNANESE: Ponzoni, Mariotti, Labate, Ndoj (71′ Gori), Bacciardi, Cleri, Pagliardini, Braccioni, Izzo, Bozzi, Bravi (82′ Fucili). Allenatore: Teodori.

Arbitro: Nazeraj (sez di Fermo).

Reti: 37′ Labate 54′ Bozzi 65′ Moschini.

Ammoniti: Ndoj, Ponzoni (F) Moschini, Paolini (O).

Espulso: Tomba per doppia ammonizione.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia