La Fermana valuta gli esuberi della Recanatese: Fiuma-nò!

Luca Ricci

SERIE C – Mal di pancia del difensore della Pro Vercelli che potrebbe andare subito ad Alessandria. Entra uno tra Ferrante e Ricci? Rebus Spedalieri

Che potesse succedere di tutto, nelle ultime ore di calciomercato, lo avevamo accennato… La Fermana studia i casi della Recanatese e dei due esuberi in difesa. Nel confronto diretto di venerdì scorso avevano fatto rumore le esclusioni di Ferrante e Ricci, i due stopper esperti. Son finiti fuori dal progetto. E adesso proprio i canarini riflettono su questi profili. Che da Protti arrivi uno tra l’ex Samurai di Destro e l’ex Viterbese carnefice della Fermana ai playout del 2022?

Edoardo Ferrante, abruzzese classe ’91, non ha bisogno di presentazioni. Protagonista della vittoria della D al Recchioni nel 2016-17 – che boato dopo quel gol alla Vis Pesaro sotto la Duomo… -, rimase anche l’anno dopo in C quando fu limitato da un problema al tallone. Luca Ricci, classe ’89, prodotto del vivaio del Cesena con cui esordì anche in Serie A, ha caratteristiche diverse. Più libero, meno marcatore. Entrambi non hanno brillato in una Recanatese divenuta di recente la peggior difesa del lotto.

Le riflessioni hanno subito una accelerazione quando ieri sera i canarini si sono imbattuti nel mal di pancia Fiumanò. Il giovane centrale giunto da pochi giorni in prestito dalla Pro Vercelli vuole subito cambiare aria. Probabilmente s’aspettava di giocare immediatamente, non facendo i conti con l’esplosione di Fort che ha sfruttato il suo momento. Fiumanò, ex Juve e vice-campione del Mondo Under 20 con la maglia azzurra, potrebbe andare all’Alessandria, tornando nel girone A, che gioca con la difesa a tre. Un posto in più per mettersi in mostra. E Spedalieri? E’ sempre un rebus tra vari rumors (Juve Under 23?). E’ chiaro che se davvero il siciliano partisse adesso, la Fermana di difensori centrali ne dovrebbe prendere ben due. Uno tra Ferrante e Ricci, poi? L’ex Rimini Panelli si è spostato dal Sorrento alla Turris, dove ha già avuto modo di esordire.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS