La Fermana schianta l’Imolese e vola verso la tranquillità

SERIE C – D’Anna e Cognigni firmano il 2-0, i canarini a +7 sui playout non sono più l’attacco peggiore

di Lorenzo Attorresi

Quante belle cose al Recchioni. I gol degli attaccanti, la porta inviolata, la vittoria con l’Imolese arrivata in modo nettissimo. Vola la Fermana in un tardo pomeriggio perfetto. Travolti, molto più di quel che dica il risultato, i malcapitati romagnoli infarciti di under, arrivati al Recchioni, va detta la verità, con una difesa a pezzi senza quattro elementi.

Out Carini, Rinaldi, Pilati. Si è fatto male pure Della Giovanna nel riscaldamento. Dentro il 2002 Angeli, solo cinque minuti in Lega Pro in carriera. Quando dopo un’ora l’Imolese ha perso pure Rondanini, la Fermana ne ha approfittato degnamente legittimando una vittoria incamerata nella ripresa ma messa nei binari giusti già nel primo tempo.

La prima mezzora dei canarini è stata infatti scintillante con cinque palle gol create. In formissima D’Anna (una rete annullata all’8′ e altre due chance pericolose), Cognigni (traversa) e Neglia in versione rifinitore. La palla, però, non ha voluto saperne di entrare. Ma con pazienza i canarini ce l’hanno fatta a iscriversi tra i marcatori. Con chi? Con l’ex Lecco D’Anna (ottimo innesto nel mercato di riparazione) il cui gol era nell’aria dal 1′. La cosa bella? E’ che dopo una miriade di belle azioni, l’assist è scaturito da un rimpallo su una spazzata della difesa (su cui Urbinati ha creduto, il terzino destro romagnolo tiene in gioco tutti).

Cornacchini ha poi “espulso” Mordini (da ammonito aveva rischiato tantissimo operando Piovanello) con Sperotto. Un po’ di fortuna non guasta. Proprio “Spero” ha confezionato al primo cross il pallone del 2-0. Chi l’ha spinto dentro? Cognigni. Beati i gol delle punte. Beato un attacco che ora non è più il meno prolifico del girone. E i playout? Sono laggiù, lontani 7 punti. Nel finale gloria pure per Ginestra, reattivo su un colpo di testa di Polidori.

LE PAGELLE DELLA FERMANA 

Il tabellino
FERMANA – IMOLESE 2-0
FERMANA (4-4-2) Ginestra; Rossoni, Manetta, Scrosta, Mordini (20’st Sperotto); Iotti, Urbinati, Graziano, Neglia (37’st Bonetto); Cognigni, D’Anna (40’st Cais) (A disp: Massolo, Colombo, Manzi, Kasa, Staiano, Cremona, Grossi, Palmieri, Grbac) All: Cornacchini
IMOLESE
(4-3-3) Siano; Rondanini (13’st Alboni), Boccardi, Angeli, Aurelio; Masala (22’st D’Alena), Torrasi (35’st Onisa), Lombardi (1’st Sabattini); Piovanello, Polidori, Tomassini (22’st Bentivegna) (A disp: Rossi, Onisa, Sabattini, Cerretti, Mattiolo, Laghi) All: Catalano
ARBITRO Lovison di Padova
RETI 15’st D’Anna, 26’st Cognigni
NOTE ammoniti Mordini, Masala, Angeli. angoli 5-5; recupero 0+5’; gara a porte chiuse