La Fermana esce allo scoperto, chiesto a mister Protti di risolvere il contratto

SERIE C – Il direttore generale Andrea Tubaldi tornato dalla vacanza con le idee chiare ha contattato il procuratore del tecnico: si tratterà la buonuscita

Fulmine a ciel sereno (ma non troppo) nella serata di giovedì 13 luglio. La Fermana ha chiesto ufficialmente a mister Protti di togliere il “disturbo”. Il direttore generale del club Andrea Tubaldi, l’uomo della famiglia Simoni (Umberto, Gianfilippo e fratelli hanno il 47% delle quote societarie) ha contattato l’agente del tecnico di Santarcangelo per comunicare la decisione presa. Adesso però il coltello dalla parte del manico ce l’ha il contrattualizzato Protti (fino al 2024). La buonuscita per salutare dovrà essere consistente.

Protti, che aveva capito tutto da almeno un paio di mesi, è stato paziente e alla fine la partita potrebbe averla persa proprio la Fermana, “costretta” adesso a mettere mano al portafoglio. Son spuntati i soldi in casetta rossa? Possibile allora che ci sia qualcuno pronto ad entrare in società portando un gruzzoletto fresco. Chi sarà il nuovo allenatore? Dalla mattina si era fortemente scaldata la pista Andrea Bruniera, che con Tubaldi ha un rapporto ottimo. Il tecnico che due stagioni fa collaborava con Cornacchini, però, ha giurato di non saperne nulla. Eppure sembra proprio lui l’allenatore in pole position per la prossima Fermana. Una Fermana, ancora in silenzio stampa, che dovrà prima o poi (più prima che poi) spiegare molte cose.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS