La Fermana è pazza nell’extratime: Gubbio gelato all’ultimo

SERIE C – Al Recchioni è incredibile 1-1: Portanova al 92′, pari di Gkertsos su corner

 

Punto che pesa tantissimo quello ottenuto dalla Fermana al Recchioni contro il Gubbio, passetto fatto al cospetto di una medio-big che permette ai gialloblu di sbloccarsi alla seconda “amichevole” di campionato. Provocazione simpatica, per definire il momento di una squadra tutta nuova, che lavora assieme da 10 giorni e che comunque ha già una sua fisionomia… Bene, perchè in attesa dei miglioramenti l’atteggiamento è quello giusto. E l’aria è cambiata. Perchè una volta la Fermana al 94′ l’avrebbe persa.

Stavolta no. Stavolta gli uomini di Protti hanno rischiato una beffa colossale al 92′ per colpa del figlio d’arte Portanova a travestirsi da Caturano del Cesena – sempre gol da palla inattiva – ma poi, nonostante la disperazione, i canarini sono riusciti a rialzare la testa restituendo pan per focaccia. All’ultimo corner, un gollonzo di Gkertsos sul secondo palo ha fatto esplodere di gioia la laterale.

Tutto giusto e tutto meritato, alla fine di una gara che, se si fosse conclusa diversamente, sarebbe stata una vera e propria mazzata. In attesa di trovare il feeling Bunino-Fischnaller, questa Fermana è piaciuta per piglio e mentalità, per voglia di fare la bagarre senza risparmiarsi, con spirito di sacrificio. Ben 9 gli ammoniti totali, tanto per far comprendere che tipo di pomeriggio è stato, nonostante un arbitro poco adeguato (chi ci spiega il metro utilizzato?).

Se il Gubbio nel primo tempo ha protestato per un possibile rigore non dato – Carosso ha fermato Arena sulla linea dell’area, solo punizione -, la Fermana ha recriminato per una colossale occasione capitata a Bunino, dopo una follia del portiere Di Gennaro. A porta sguarnita l’ex Pro Vercelli ha calciato fortissimo prendendo però la fronte di Signorini.

Nella ripresa, altro giro altro nervosismo. Una bella parata di Nardi su sinistro di Arena, poi il finale più pazzo che ci sia.

Il tabellino
FERMANA 1-1 GUBBIO
FERMANA (4-3-3) Nardi; Gkertsos, De Pascalis (5’st Eleuteri), Pellizzari, Carosso (5’st Spedalieri); Graziano (31’st Misuraca), Giandonato (31’st Parodi), Scorza; Romeo, Bunino, Fischnaller (42’st Nannelli) (A disp: Borghetto, Vaccarezza, Cardinali, Diouane, Vessella, Lorenzoni, Grassi, Onesti, Pinzi, Maggio) All: Protti
GUBBIO (4-2-3-1) Di Gennaro; Morelli, Signorini (19’st Portanova), Redolfi, Bonini; Rosaia, Francofonte (19’st Vitale); Arena (24’st Bulevardi), Spina (24’st Artistico), Corsinelli; Vazquez (24’st Di Stefano) (A disp: Meneghetti, Semeraro, Tazzer, Toscano) All: Braglia
ARBITRO Castellone di Napoli
RETI 92’ Portanova, 94’ Gkertsos
NOTE ammoniti Redolfi, Carosso, De Pascalis, Gkertsos, Spina, Graziano, Bonini, Misuraca, Rosaia; angoli 6-6; recupero 1’+5’; spettatori 1.100

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS