La Fermana abbatte tutti i tabù: a Pontedera punti di platino

SERIE C – 2-1 con Tassi e Pannitteri. Canarini che non vincevano in trasferta da ottobre. 6 punti in sei giorni, e martedì il Teramo

Una Fermana compatta, poco spettacolare ma cinica quanto basta, ha avuto la meglio del Pontedera tornando a fare la voce grossa in trasferta. 2-1 in finale. Gol immediato di Tassi di testa su corner, proprio lui che non avrebbe giocato (Cognigni steso dalla febbre nella notte è rimasto fuori dalla distinta) e poi, proprio quando i toscani avevano appena pareggiato, ci ha pensato il solito Pannitteri.

A metà ripresa Orazio l’ha decisa con un tiro sporco, di destro (non il suo piede), conclusione deviata da un difensore. Ebbene sì, forse il vento sta girando. La Fermana in soli sei giorni ha ottenuto due vittorie di fila abbattendo tutti i tabù: non festeggiava da 13 partite quando ha battuto l’Ancona domenica scorsa, non festeggiava fuori casa da ottobre – l’ultima volta al Del Conero all’andata- ed oggi ha espugnato Pontedera.

Nel momento più difficile la squadra si è compattata e ha dato una sistemata alla sua classifica. E martedì sera al Recchioni, ore 21, arriverà il Teramo, 33 punti come la Fermana, ma in questo momento salvo per via dello scontro diretto vinto all’andata. Una infrasettimanale calda, per volare ancora più su.

Il tabellino
PONTEDERA 1-2 FERMANA
PONTEDERA (3-4-1-2) Melgrati; Perretta (31’st Regoli), Shiba, Bakayoko; Serena (38’st Mattioli), Foglia (31’st Caponi), Barba, Milani; Benedetti; Magnaghi (38’st Benedicetti), Mutton (A disp: Sposito, Nicoli, Martini, Caponi, Espeche, Di Meo, Marianelli, Matteucci, Regoli, De Ioannon) All: Maraia
FERMANA (4-4-2) Ginestra; Rossoni (25’st Spedalieri), Blondett, Scrosta; Rodio, Graziano, Capece (40’st Sangiorgi), Sperotto; Pannitteri (40’st Kyeremateng), Marchi; Tassi (18’st Urbinati) (A disp: Moschin, Pistolesi, Giannò, Bugaro, Molinaro, Simonelli) All: Riolfo
ARBITRO Zanotti di Rimini
RETI 3’pt Tassi, 22’st Mutton, 23’st Pannitteri
NOTE ammoniti Shiba, Rodio, Foglia Milani, Sperotto; recupero 1’+ 6’.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS